Punk is Undead vol.3

Punk is Undead vol.3
A cura di   |     |  
 Scrivi un commento!
Punk is Undead vol.3

E’ uscito il terzo volume del fumetto “Punk is Undead”.

Punk is Undead è una miniserie serie venata di horror, ambientata nel mondo del rock americano che, lungo i suoi tre episodi, trascina il lettore in una storia torbida, dalla narrazione ansiogena e coinvolgente al pari delle migliori serie tv americane degli ultimi anni.
Dai solchi più profondi del rock e del punk, fedele ai grandi miti della musica degli ultimi 50 anni, arriva Punk is Undead, una miniserie in tre episodi. Un inedito cross-over tra musica e fumetto che si muove negli spazi angusti della crime story e del noir fino ad esplodere nell’horror più “pop”, fatto di zombie, fantasmi e anime dannate. Una serie ideata e scritta da Paolo Baron con gli incredibili disegni di Ernesto Carbonetti che in meno di un anno l’hanno resa un piccolo cult.

punkund00

Episodio 1 – Live in Los Angeles
Billy Sheik e Robbie Charles sono due produttori discografici di Los Angeles da anni impantanati nella produzione di musicisti senza futuro. L’idea della band perfetta, fatta di miti della storia del rock, sembra un’idea campata in aria, ma Robbie fa sul serio. Dopo i primi momenti di shock, Billy accetta di farsi coinvolgere in quello che diventerà l’incubo peggiore della sua vita: un incubo che lo porterà a trovarsi di fronte gli zombie di Jim Morrison e Jimi Hendrix.

Episodio 2 – Live in London
L’incubo delle rockstar zombie sembra passato, ma l’ossessione che devasta la mente di Note incalza: rivuole indietro la musica vera dei tempi dei Beatles, degli Zeppelin, dei Pink Floyd e dei Clash. Così, in fuga da Los Angeles con la sua corte dei miracoli, raggiunge Londra per tuffarsi nel suo passato punk e per strappare all’aldilà le anime di Joe Strummer e Sid Vicious, perché stavolta avrà la sua all-star band, a costo di uccidere.

Episodio 3 – Live in Death Valley
Niente da fare, nemmeno il tentativo di riportare in vita le rockstar con una seduta spiritica ha dato i risultati sperati e ora Note deve scappare da Londra e dalle altre vittime innocenti che il suo delirio ha provocato. Così, con una nuova idea malata – organizzare un festival con tanto di rockstar passate a miglior vita – ritorna a Los Angeles per incontrare un manager molto ma molto cattivo che lo metterà faccia a faccia col suo destino.

http://www.punkisundead.com


Cosa ne pensi?   ...Scrivi il tuo commento!

Per scrivere un commento puoi:
effettuare il Login o registrarti
 
o compila i seguenti campi: