RAY DAYTONA AND THE GOOGOOBOMBOS: Space age traffic jam

RAY DAYTONA AND THE GOOGOOBOMBOS: Space age traffic jam
A cura di   |     |  
 Scrivi un commento!
RAY DAYTONA AND THE GOOGOOBOMBOS: Space age traffic jam

Mr maddriver ormai ha fatto l’abbonamento a produrre la miglior surf-garage-punk band italiana…Si aggiunge ad una ormai ricca discografia anche questo secondo Lp della band toscana sempre targato, appunto, maddriver rec.E stavolta il prodotto supera se stesso… copertina spettacolo grazie al lavoro di W. Smith, che ha già firmato le copertine di, tra gli altri, green day e dead kennedys e 15 tracce davvero sopra le righe che fondono surf strumentale al migliore garage rockorolla con un sapore punk che davvero rende il prodotto più che particolare…E’ inutile dire che quando si parla di surf nessuno, e dico nessuno, nello stivale arriva ai livelli dei ray daytona..sound disarmante capace inevitabilmente di trasportarci in tramonti su incredibili spiagge con strafiche in bikini per poi volare su ritmi più movimentati stile texas metà anni sessanta o seattle o ancora rumore di bikers in lontananza… E ancora tanto rock’n’roll dove anche il cantato fa la sua parte conferendo quel che di selvaggio e malato che di certo non mancava ma che è sempre bene sottolineare…Sempre un ottimo cd per le feste più cool come un’ottima colonna sonoras e state attraversando un’assolata autostrada senza fine con il sole pesante sulla testa… capacità compositiva senza eguali ma stavolta anche la registrazione perfetta fa la sua parte. Un lavoro da occhi e bocca spalancati… un gioiellino del suo genere, una assoluta pietra miliare tra le produzioni made in italy. Bikini barhaus forse il miglior pezzo dell’intero cd è qualcosa davvero d’incredibile.. miglior strumentale che abbia avuto la possibilità di ascoltare.. se poi a ruota ci si mette un altrettanto valida -egg and bones- che mi catapulta in una strada deserta con l’impressione d’essere inevitabilmente spiato da qualcuno e che prima o poi qualcosa debba accadere… Notevoli anche -nothing to lose- e -spider in my head- e -2 is better than 1-…Insomma un cd validissimo, pieno di sferzate di stile, curato al dettaglio e dove sembra che anche la posizione delle canzoni si stata studiata per cura certosina per scegliere la sequenza più coinvolgente…La miglior produzione del Goti nazionale che lancia la maddriver nell’olimpo delle grandi label e conferma i ray daytona al trono tra le surf garage band italiane.. e sinceramente poco avanza dal dire anche… del globo.buy it or die.


Cosa ne pensi?   ...Scrivi il tuo commento!

Per scrivere un commento puoi:
effettuare il Login o registrarti
 
o compila i seguenti campi: