REDSKA: Mi son sbagliato nel confondermi

REDSKA: Mi son sbagliato nel confondermi
A cura di   |     |  
 Scrivi un commento!
REDSKA: Mi son sbagliato nel confondermi

Non posso negarlo e sebbene ascolti centinaia di gruppi punk (che adoro) il mio grande e vero amore è lo Ska, in particolare lo Ska-Core. In quella musica è presente qualcosa di magico che ti permette di viaggiare verso i lidi più lontani di questa malata terra. I RedSka fanno proprio Ska-Core e hanno tutti gli ingredienti per diventare una delle migliori band di questa scena che ormai conta veramente pochi esponenti.

Come coordinate di riferimento per inquadrare questa band bisogna citare i fratelli Carruozzo e i loro Persiana Jones prima della loro sterzata verso un sound più californiano, cioè dallo ska-core vero e proprio verso un punk con le trombe tirato e potente (“Brace for Impact”). Sin dal primo ascolto mi sono innamorato di questo album, ritmi incalzanti e potenti che ti catturano immediatamente e che ti piantano le canzoni in testa.

La registrazione bisogna dirlo è praticamente impeccabile e si vede che la band sa suonare e proporsi al pubblico con un tono scanzonato ma di sicuro effetto. Canzoni come “Mi spieghi”, “Non stare ad ascoltare” o “Saltare” sono delle sicure hit. Tutto questo senza contare la splendida versione Skankeggiante di un inno generazionale come “Blitzkrieg Bop” dei, beh non penso ci sia bisogna che vi dica chi. Inoltre viene riproposta in chiave ska anche “In The mood” con ottimi risultati.

L’unica pecca sono sicuramente i testi un pò (molto) banali in alcune canzoni come “Mal di testa” o ripetitivi fino allo sfinimento come in “Mi spieghi”. La band è giovane e tempo per migliorare e affinare questa pecca ne ha perciò queste imperfezioni non fanno cambiar la buona impressione che questa band mi ha fatto.

Se amate Persiana Jones e Banda Bassotti questa band non vi deluderà, anzi saprà deliziare le vostre orecchie come non ricordavate da tempo. Insieme ad i “Talco” sono una delle migliori realtà del panorama ska-core italiano e secondo me europeo. Purtroppo di questi tempi in quei la pecunia scarseggia per i gruppi Ska, formati solitamente da 6-7 membri, ahimè è sempre più difficile la vita.
Voto: 7 + (SkaCore D.o.c.)


Cosa ne pensi?   ...Scrivi il tuo commento!

Per scrivere un commento puoi:
effettuare il Login o registrarti
 
o compila i seguenti campi: