REDUCERS S.F.: Crappy Clubs and Smelly Pubs

REDUCERS S.F.: Crappy Clubs and Smelly Pubs
A cura di   |     |  
 Scrivi un commento!
REDUCERS S.F.: Crappy Clubs and Smelly Pubs

I Reducers S.F. (Glen McHenry, voce-chitarra ritmica; Kevin Doherty, chitarra solista; Mike Crowell, basso; Scott Nicol, batteria) sono tornati con un nuovo lavoro, a circa due anni di distanza dal loro album d’esordio. In questo arco di tempo i quattro non sono certo rimasti con le mani in mano, anzi, hanno praticamente vissuto in tour, al fianco di gruppi come i Dropkick Murphys, gli Swinging Utters ed i Cock Sparrer, band di cui fa parte, tra l’altro, Steve Burgess, producer di “Crappy Clubs And Smelly Pubs”.L’etichetta di “authentic Pub Punk” affibbiata al sound del gruppo è pienamente confermata dalle tredici tracce che compongono il disco. L’atmosfera che si respira, infatti, è proprio quella di un “malfamato” pub d’oltremanica, in un fine settimana di delirio etilico ai limiti del collasso.Brani come “Pop Star”o “The Mill” rappresentano veri e propri inni al divertimento, con ritmi ballabili e ritornelli che si incollano all’istante alla mente dell’ascoltatore.“Not Fooled” è un altro ottimo pezzo, così come “Gone For Good”, con un intro decisamente country-style. Arriviamo così ai due brani più rappresentativi dello spirito della band: “Empty Bottles”, in cui già il titolo la dice lunga sullo sport preferito dei quattro, e “Ole”, una sorta di divertissement alla maniera degli hooligans, con cori da stadio ed assolo di chitarra che riprende la celebre “Go West” dei Village People (rifatta anche più di recente dai Pet Shop Boys), inno dei tifosi di tutto il pianeta. A chiudere il tutto, un pezzo “soft” intitolato “Screwed Again”, interpretato soltanto da voce e chitarra.
Il disco è indubbiamente ben suonato, con una notevole quadratura sonora, da cui emergono le evidenti doti musicali dei quattro. Le melodie sono molto orecchiabili, alla pari dei ritornelli tutti da cantare a memoria.Nonostante qualcosa risulti già sentito, in complesso il risultato è più che positivo.


Cosa ne pensi?   ...Scrivi il tuo commento!

Per scrivere un commento puoi:
effettuare il Login o registrarti
 
o compila i seguenti campi: