REGRET: Legittima Difesa

REGRET: Legittima Difesa
A cura di   |     |  
 Scrivi un commento!
REGRET: Legittima Difesa

“..CAPITO BENE LURIDISSIMI VERMI? ..SSIGNORSSISSIGNORE!” …con questo sampler campionato dal noto film di S. Kubrick “Full Metal Jacket” si apre il primo demo cd degli incazzatissimi Regret.
I quattro giovani e arrabbiati ragazzi di Frosinone sfogano la loro rabbia nelle cinque potenti e veloci tracce di Hardcore di vecchia scuola cantato in Italiano, che ricorda vagamente le prime punk/Hc band degli anni ’80. “Eroe di Guerra”, “Quattro Mura”, Mafiosi in Doppiopetto”, “Senza Libertà”, “Ora et Labora”… Dieci minuti di rabbia e violenza sonora, testi che colpiscono con odio ed indignazione lo stato, i carceri Italiani e l’odierna società in generale. La qualità di registrazione non è delle migliori ma, quel nonsochè di Lo-Fi dona a “Legittima Difesa” un impronta caratteristica delle incisioni Hardcore dei primi anni ’80, facendoci fantasticamente tornare all’epoca dei Wretched, Negazione e Indigesti… Tutte le tracce sono piuttosto veloci con frenetici cambi di velocità, ma lasciano spazio anche a spunti più melodici nei coretti di “Mafiosi in Doppiopetto” e nel suono delle chitarre di “Senza Libertà” ed “Eroe di Guerra”…se questo è il primo lavoro, ci aspettiamo molto in futuro dai Regret! Per gli amanti l’Hardcore Hold School.


Cosa ne pensi?   ...Scrivi il tuo commento!

Per scrivere un commento puoi:
effettuare il Login o registrarti
 
o compila i seguenti campi: