Ritorna il UazTour con Slide e DuffyPunk

Ritorna il UazTour con Slide e DuffyPunk
A cura di   |     |  
 Scrivi un commento!
Ritorna il UazTour con Slide e DuffyPunk

UAZ TOUR 2009 con SLIDE e DUFFY PUNK

Ritorna il UAZ TOUR!

Dopo la fortunata esperienza del 2004 con Slide, Duffy Punk ed Eight Mockers, la Uaz Records è orgogliosa di riproporre il suo tour itinerante nei migliori locali e club italiani.
Lo ska-core degli Slide e l’hardcore melodico dei Duffy Punk sono i protagonisti di questo calendario, che toccherà diverse località del Nord e Centro Italia, da Novara a Massa, passando per Treviso. Due gruppi che lasceranno tutti senza fiato, come nella migliore tradizione Uaz…

Di seguito le date in calendario:

• Domenica 15 Febbraio
ore 17.00 @ PunkyReggaePub
San Zenone degli Ezzelini (TV)

• Venerdì 20 Febbraio
ore 21.00 @ Le Piccole Iene
Romagnano Sesia (NO)

• Venerdì 6 Marzo
ore 21.00 @ Padiglione 14
Collegno (TO)

• Sabato 14 Marzo
ore 21.00 @ Baraonda
Marina di Massa (MS)

• Sabato 16 Maggio
ore 21.00 @ CSOA Crocevia
Alessandria

SLIDE

Gli Slide si formano nel Settembre 1997. Dopo circa due anni di attività e una demo alle spalle hanno la possibilità di condividere il palco con artisti del calibro dei Marlene Kuntz e delle più affermate band della punk e ska italiana ed europea come Shandon, Persiana Jones, Stiliti, No Fun At All (Epitaph), Dr Calipso, Franziska.
Nel 2002 inizia la collaborazione con la Uaz Records dei Persiana Jones con l’inserimento di un brano sulla compilation “Italian Ska Invasion 2” uscita a Marzo del 2002 che è il preludio per l’uscita del loro primo disco.
Esce nell’Ottobre 2002 “Neuro”, prodotto dalla Uaz Records e distribuito dalla Venus. L’uscita del disco porta il gruppo in tour in Italia per tutto il 2003 fino al Dicembre 2004 e molte sono le date in compagnia dei Persiana Jones. Dopo varie compilation (come “Stay Rude Stay Rebels”, “United We Can”, “Punk Riot” e molte altre) e un articolo nello “Speciale Punk” di Rock Sound, il gruppo entra in studio nel Febbraio 2005 per iniziare le registrazioni del secondo album, prodotto da Pippo Monaro fonico dei Persiana Jones.
Nel Marzo 2006 vengono ultimate le registrazioni di “Brucia”, che esce il 24 Novembre 2006 sempre per la Uaz Records e viene presentato al Meeting delle Etichette Indipendenti (MEI). Nel Gennaio 2007 parte il “Brucia Tour” dall’Hiroshima Mon Amour di Torino, l’Italia intera viene raggiunta, da Aosta a Cagliari, per un totale di 60 concerti, con numerose date insieme ai Persiana Jones e i concerti con Heideroosjes e Less Than Jake.
Nell’estate 2007 vengono effettuate le riprese del video “Ringrazio”, prima traccia di “Brucia”. Il video è stato girato al Pad14 di Collegno, un modo per la band di tornare nel locale che per primo li ha ospitati e per coinvolgere e ringraziare chi gli Slide li supporta dall’inizio.
Contemporaneamente al UAZ Tour la band entrerà nuovamente in studio a Febbraio per il terzo lavoro.

DUFFY PUNK

La band appare sul mercato nel 2000 con il primo lavoro interamente autoprodotto “Antani”. 13 tracce punk ska core accolte benissimo dalla critica e dalla scena punk italiana. Il disco viene registrato ai Bips Studios Milano da Nicola Calgari primo editore della VoxPop, la celebre etichetta milanese di Manuel Agnelli, e Carlo Albertoli (Totano edizioni), ora anche editore dei Duffy.
“Improvvisamente Distorti”, il secondo disco dei Duffy lanciato sul mercato dalla Uaz Records, si tinge di un nuovo e compatto sound che rende la band più matura dal lato musicale e seriamente impegnata sotto il profilo degli scritti affrontando in modo schietto e spontaneo le tematiche che più premono sulla società odierna. La promozione del disco ha compreso l’uscita di un video clip sul singolo Affittasi Lacrime con regia e montaggio a cura di Andrea Princivalli e Andrea Simonato di StudioManoLibera – Fancy Digiworks. La miscela nata dall’originalità delle immagini (che ritraggono i Duffy sotto forma di pupazzi stile “Muppet Show”) e la provocazione intensa della canzone ha fatto si che il clip si classificasse secondo al voto del pubblico nel concorso “Music Meeting” indetto da Rete AllMusic, permettendone così numerosi passaggi nelle fasce orarie più calde. Il tour ha compreso oltre 60 concerti sia da headliner che da supporter a gruppi di fama internazionale coprendo tutta la penisola e parte dell’Europa, tra cui la partecipazione al Festival Punk Italia di Berlino che richiama ogni anno i gruppi che meglio rappresentano il panorama alternativo italiano.
“Tesi in Attesa”, registrato infine nel gennaio 2007, è il disco maggiormente suonato in sala prove, al quale tutti i componenti del gruppo indistintamente hanno dato qualcosa. Un disco con un nuovo suono da tempo ricercato dalla band, caratterizzato da chitarre decise, compatte e quasi sempre distorte che accompagnano linee vocali melodiche e aggressive cantate tutte in italiano, dando vita alla produzione di 9 tracce avvincenti, orecchiabili e allo stesso tempo potenti. L’album viene registrato al Jungle Sound di Milano da Matteo Sandri, che vanta collaborazioni con parecchi artisti italiani come Jovanotti, Alexia, Rezophonic, Rock TV… e tanti altri. I 9 brani intensi fanno di “Tesi in Attesa” sicuramente il miglior biglietto da visita per raccontare la storia del gruppo, 3 album all’attivo, un video clip, varie compilation e oltre 300 show tenuti in Italia e all’estero.


Cosa ne pensi?   ...Scrivi il tuo commento!

Per scrivere un commento puoi:
effettuare il Login o registrarti
 
o compila i seguenti campi: