Rude Club Benefit del 24 gennaio

Rude Club Benefit del 24 gennaio
A cura di   |     |  
 Scrivi un commento!

flyer

Eccoci in un altro bel benefit, questa volta al Rude Club di Savona, a sostegno delle spese legali di un compagno denunciato durante una manifestazione contro forza nuova.
Insomma buona musica per una buona causa e concerto quasi a kilometri zero ( duecento 🙂 ).
Arriviamo abbastanza presto,dentro ci sono praticamente solo i gruppi.
Mi dice un ragazzo del posto che le serate iniziano tendenzialmente più tardi e in effetti non sono nemmeno le 11 quando i Losers Parade cominciano a suonare.
La combo genovese propone un punk-hc stile black flag, niente male come inizio.
Dopo mezzora ci salutano e lasciano spazio ai Coloss, una band storica della scena romana che negli ultimi anni ha prodotto un paio di lavori interessanti.
Propongono un hardcore molto influenzato dal trash, interpretato in maniera frizzante, con canzoni brevi e ricche di stacchi.
Viene chiesto un paio di volte agli ancora pochi presenti un minimo di partecipazione ma la gente sembrava preferir guardare che pestarsi, peccato, perchè i ragazzi meritavano.
Verso la fine della scaletta, il rude comincia davvero a riempirsi.
Seguono i Cgb, con il loro nuovo cantante Gippy, già nei Luca e i suoi fantastici amici.
La gente comincia a divertirsi sotto il palco e finalmente sembra di essere davvero in un concerto hc. Qui i Cgb sono conosciuti e apprezzati e sono in molti a cantarne le canzoni. Suonano più di mezzora e quando sembra stia finendo l’esibizione fanno ancora un paio di canzoni per accontentare alcuni ragazzi del pubblico che non ne avevano abbastanza.Chiudono i “no chappi?burgeois!”.
Bella serata dunque, complimenti ai ragazzi del Rude per l’iniziativa e ai gruppi che vi hanno partecipato con l’auspicio che eventi come questo vengano organizzati sempre più spesso.


Cosa ne pensi?   ...Scrivi il tuo commento!

Per scrivere un commento puoi:
effettuare il Login o registrarti
 
o compila i seguenti campi: