S-CONTRO: Kings of fools

S-CONTRO: Kings of fools
A cura di   |     |  
 Scrivi un commento!
S-CONTRO: Kings of fools

Secondo ed entusiasmante lavoro dei torinesi S-contro, anche stavolta per Anfibio e con l’aiuto del Complotto e Malafamilia. Per questo album i ragazzi hanno davvero fatto le cose in grande, confezione digipack di gran lusso e 8 pezzi di puro oi! core che ti mandano direttamente al paradiso per poi tornare all’inferno, 8 canzoni cariche di rabbia, che però rispetto al lavoro precedente “America assassina” hanno abbassato leggermente il tiro.

Un cd davvero apprezzabilissimo, che ti da una carica in più e che ti fa ricredere che di gruppi davvero validi da supportare ne esistono ancora e gli S-contro ne sono un grande esempio!
I temi trattati sono di grande attualità, “Razzismo”, no tav “Oggi comandiamo noi”, abuso di droga “Zombie” e lotta alla repressione “Campioni di cosa?”, insomma roba mica da ridere!! Non c’è proprio nulla da fare, quando il suono degli S-contro ti entra dentro, non esiste proprio modo di liberartene, sono peggio dell’erbaccia cattiva, crescono ovunque e sono amatissimi in tutta Italia, seguitissimi, grazie anche alla loro grande verve sopra il palco!

Degna di citazione è la canzone “Ma che cosa resta di noi?” (per altro la mia preferita) che narra con tanta nostalgia la scena di un passato che non tornerà più, della quale sono rimasti solo poche scritte sui muri e flier di concerti, davvero un inno da cantare a squarciagola!
E come chicca finale, il video dell’ultimo concerto della Banda del rione tenutosi alla Reggia di Torino tempo fa, con ovviamente anche gli S-contro, roba da non perdere!!
Tutto questo ben di dio per soli 8 euro (ma ci state ancora pensando??), corredato da un booklet con tutti i testi ben chiari e tantissime foto, e con disegni da urlo!! Bravi, bravissimi a tutti gli S-contro!!

Voto: Albergo (Ottimo)


Cosa ne pensi?   ...Scrivi il tuo commento!

Per scrivere un commento puoi:
effettuare il Login o registrarti
 
o compila i seguenti campi: