SENZA FIATO: Domenica alle tre

SENZA FIATO: Domenica alle tre
A cura di   |     |  
 Scrivi un commento!
LoadingAggiungi ai preferitiAggiungi ai preferiti!Consulta la tua lista degli articoli preferiti        

SENZA FIATO: Domenica alle tre

Mi capita piacevolmente piu’ spesso di imbattermi in vere e proprie scoperte, band interessanti, cariche, motivate, piene di energia da vendere e di passione ancora non drogata degli anni di frequentazioni di gente che ti faccia passare la voglia di vivere questa musica e questa scena come va vissuta realmente.

E’ stato a Rivolta d’adda al K.O. Pub che ho scoperto questa piacevole Punkrock Band il cui motto è “Vaffanculo! EMO” io una domanda me la son fatta ma non ho detto nulla…qualcuno capira’.Mi hanno conquistato piacevolmente e nei saluti mi hanno allungato il CD che gia’ dalla cover ha il suo dire.
Non che mi aspettassi la registrazione del secolo ma quando una band l’hai vista dal vivo, hai constatato quanto ci sta dentro e la purezza espressiva di voler appartenere senza sforzi ma in modo naturale alla scena, ecco che: quando metti su il CD anche se non è registrato alla perfezione, non ci si fa caso e in questo caso le 10 tracce sono scivolate via tra i riferimenti del classico punk rock grezzo ed ignorante, forse qualche testo non metricamente apposto, forse qualche brano un po gia’ sentito ma non ci si puo’ fare nulla, è Punkrock ed i tecnicismi e le perfezioni non sono del genere e soprattutto snaturano certa attitudine cazzona che rende le canzoni piu’ belle e i senza fiato per questo son promossi.
Stay punx e alla prossima.


Condividi questa pagina!  

Cosa ne pensi?   ...Scrivi il tuo commento!

Per scrivere un commento puoi:
effettuare il Login o registrarti
 
oppure   Accedi con facebook
o compila i seguenti campi:





Aggiungi un’immagine al tuo commento >