SHELTER: The Purpose, The Passion

SHELTER: The Purpose, The Passion
A cura di   |     |  
 Scrivi un commento!
SHELTER: The Purpose, The Passion

Ecco l’ennesima pubblicazione della saga Shelter, la seconda in due anni con la Century Media Records. Ancora una volta la band del vulcanico Ray Cappo ha registrato dei cambiamenti nella line-up e nel sound del gruppo, l’aspetto spirituale/aggressivo ha fatto spazio a un approccio più melodico e musicale dei pezzi e delle liriche. La voce nitida di Ray è ancora una volta in perfetta sintonia con il tappeto sonoro piuttosto secco, con le ritmiche rapide, i tempi tagliati, gli assoli melodici e i cori. Tutto questo rende ragione dalla compatezza del suono degli Shelter e spiega perchè il fulcro di pezzi come True North e The Anatomy Of US sia il ritornello melodico sostenuto proprio dai cori fatti di semplici ed efficaci vocalizzi. Il punk del quintetto americano si tinge poi si sonorità tipo Offspring in Wish List, di arie leggermente psichedeliche nella bella Inner Garden e di suoni più marcatamente rock nella bonus track We Are The Chosen o in Simplified. Ma va citata anche Working Miracles, sfuggente cavalcata in perfetta sintonia con la più frammentata titletrack The Purpuse, The Passion. Disco convincente. Tracklist: True North – Greater Plan – The Anatomy Of US – The Value of Sitting With Myself – We Can Make It Through – Wish List – Working Miracles – What Keeps Them Alive? – The Purpuse, The Passion – Gift Of Pain – Inner Garden – Simplified. Bonus tracks: Room To Breathe – We Are The Chosen


Cosa ne pensi?   ...Scrivi il tuo commento!

Per scrivere un commento puoi:
effettuare il Login o registrarti
 
o compila i seguenti campi: