SILENT TOWN TOUR con Talco ed NH3, Lo-Fi Milano (23/01/16)

SILENT TOWN TOUR con Talco ed NH3, Lo-Fi Milano (23/01/16)
A cura di   |     |  
 1 Commento

DSC_2074

Terza e penultima tappa del Silent Town mini tour italiano dei Talco, che in compagnia della band SkaCore pesarese NH3 ha già registrato affluenze da capogiro sia a Bologna (di giovedì, ma Bologna è Bologna) che a Torino, stasera tocca a Milano e domani Roma.

Quando arrivo al Lo-Fi sono le 21 circa, il locale è ancora chiuso e fuori c’è già un gruppetto di persone ad aspettare, penso “che figata”, fa freddissimo ma rivedere Benny, Serena e Marco, Baldo e Inti e tante facce conosciute mi fa pensare di meno ai -2° della periferia milanese, verso le 21.30 aprono e dopo un po di coda per fare la tessera siamo finalmente dentro, locale stretto e lungo, già immagino quanto sarà difficile stare in piedi di li a poco, una manciata di minuti e salgono gli NH3, sono contento di vederli con il seguito che meritano, dopo pochi pezzi gli spazi sotto al palco si fanno strettissimi ed iniziano ad arrivare le prime gomitate nella schiena (finalmente cazzo!!!), magari non tutti li conoscono ma loro sanno coinvolgere, Mark in questo è un maestro e la sua carica è pazzesca, non si sono MAI risparmiati quando a goderceli eravamo in 10 e stasera per me si confermano tra le migliori live band che ho visto, il palco è casa loro, quando suonano si divertono, e arriva tutto al pubblico come una manata in fronte, i kidz rispondono con sciarpate, mani al cielo, un buon pogo ed un circle pit che mi sono perso perché stavo cadendo con reflex al seguito. Fanno pezzi dell’ultimo disco Rise Up e la splendida “il resto non conta” dal 7″ United We Stand, in mezzo bella ciao + fischia il vento e una bella if the kids che non guasta mai, inoltre ci regalano due pezzi che andranno a comporre il nuovo disco in uscita sta primavera e se le premesse sono queste preparate la corazza…per la serie io sarei già soddisfatto così, live veramente di qualità, mi giro verso la sala e vedo tanta gente sudata e contenta, ottimo!

Giusto il tempo di sistemare il palco che salgono i Talco, la ressa è già impressionante e scaldata dagli NH3, e appena si accendono le luci è un boato, loro sembrano quasi increduli per l’accoglienza e attaccano subito fortissimo con la presentazione del nuovo, splendido, Silent Town. Atmosfera e gente giusta uniti ad una grande band danno vita ad una bolgia di teste e mani sudate, Rizia e Tuscia come sempre non si risparmiano con le loro incursioni a 1 centimetro dal pubblico, iniziano gli stage diving quando attaccano coi pezzi vecchi, cantati a squarciagola da tutta la sala, fanno un paio di pause poi ad un certo punto attaccano bella ciao con gli amici NH3 sul palco, selva di pugni chiusi e temperatura arrivata a livelli insopportabili nonostante le porte aperte (!!!!!). Dopo l’ultimo pezzo a strumentazione e mixer spenti il pubblico chiede un’ultima canzone, ed ecco che loro, fradici e stanchi attaccano quasi senza pensarci con un paio di pezzi per salutare ed accontentare una scena che, di queste serate, non è mai sazia!

Due band diverse ma molto simili, stessa attitudine, stesso sangue, stessa voglia di regalare emozioni a chi gli sta davanti, stessa voglia di divertirsi suonando, non mi stupisce che siano stati in tour assieme, il giorno dopo riguardando le foto non ho fatto altro che sorridere nel vedere cosi tanta bella gente, e rivedere gli occhi di chi stava suonando mi ha fatto emozionare.


Commenti (1)

Cosa ne pensi?   ...Scrivi il tuo commento!

Per scrivere un commento puoi:
effettuare il Login o registrarti
 
o compila i seguenti campi: