SKAVESA’

SKAVESA’
A cura di   |     |  
 Scrivi un commento!
SKAVESA’

Ancora un’altra produzione per la impegnata etichetta veronese Kob Records.Questa volta in azione ascoltiamo gli Skavesa’, band vicentina capitanata da Fabrizio..Questo ultimo lavoro vede gli Skavesa’ sempre vicini al Rocksteady con testi impegnati e musicalmente fermi sugli schemi imposti dal genere stesso, la particolarita’ principale è quella di avere al sax Emma.Si comincia dunque con un intro seguita da Moonstomp, a ruota Rude Boys che identifica i ragazzi di strada che in Giamaica infuocavano le strade combattendo gli odii raziali e classisti, una nota doverosa, la band supporta il movimento S.H.A.R.P. “Hey Rude boy combatti insieme a noi” ed il ritornello è trascinante tanto da farne un pezzo portante per tutto l’album.Una nota per “Non volare via” con un testo che fa pensare e al quale possono essere associati diverse interpretazioni, realta’ o metafora? Possibilita’ , Forestiero, Energia vitale, Correre, Tutti pezzi che cantano la voglia di continuare a perseguire sulla strada senza cadere in facili pregiudizi di ogni sorta, il degrado della societa’ e l’indifferenza, la voglia di trovare energia e di proseguire nonostante tutto magari con uno “sfigatour” con il quale ci si rinfranca delle fatiche e si porta in giro la propria voce cercando di trasmettere l’influsso magico che solo attraverso lo Ska puo’ essere trasmesso, visioni e sogni che si delineano all’orizonte sperando sempre in un mondo diverso e privo di pregiudizi.Per concludere una cover di Fred Buscagliene ma lascio a voi la curiosita’ di scoprirla da soli…In fondo è solo Ska e con un buon bicchiere di Wisky l’ascolto è piu piacevole.


Cosa ne pensi?   ...Scrivi il tuo commento!

Per scrivere un commento puoi:
effettuare il Login o registrarti
 
o compila i seguenti campi: