Punkadeka.it

SOMEHOW HOLLOW: Busted Wings & Rusted Halos

SOMEHOW HOLLOW: Busted Wings & Rusted Halos
A cura di   |     |  
 Scrivi un commento!
LoadingAggiungi ai preferitiAggiungi ai preferiti!Consulta la tua lista degli articoli preferiti        

SOMEHOW HOLLOW: Busted Wings & Rusted Halos

Noi di Punkadeka.it abbiamo sempre seguito con orecchio critico, ma sempre obiettivo, il movimento “punk” accostando generi musicalmente diversi e stili differenti ma senza mai parteggiare per un determinato filone musicale. Ogni anno abbiamo visto le scrivanie della nostra redazione invase da produzioni che sfruttando la moda del momento cercava un pò di popolarità. Questo è proprio quello che hanno fatto questi Somehow Hollow cercando di sfruttare l’ondata emo internazionale.
Era da tanto ormai che non sentivo un album cosi brutto e visti i presupposti della band proprio non me lo aspettavo.I Somehow Hollow sono nati dalla ceneri dei compianti Grade, fantastica band che si è sciolta l’estate scorsa. Gli album dei Grade ormai sono entrati nella storia della Hc e solo chi è stato alle loro performance può descrivere cosa potessero regalare on stage per quanto riguarda emozioni e divertimento.
I Grade erano sempre stati una band che si muoveva sul filo di rasoio tra l’Hardcore e l’Emocore. I Somehow Hollow ne hanno ereditato solo la parte emo, ahimè. I lettori più attenti si potranno ricordare infatti dell’ultima intervista ai Grade apparsa su Punkadeka.it in cui il bassista citava gruppi come Mxpx e New Found Glory tra i suoi preferiti e già all’epoca mi puzzò non poco questa storia.
La parte vocale senza essere offensivo sembra veramente un asino con il raffreddore che sta ragliando. Dal punto di vista musicale invece è solo una brutta copia di tutte quelle melodie e sonorità tipiche dell’emo più commerciale che messe insieme formano solo una accozzaglia informe e discordante di suoni.
Neanche la grafica riesce a essere perlomeno decente.Questo “Busted Wings & Rusted halos” è un album che dire palloso e ripetitivo non rende bene l’idea.
E’ pensare che i membri dei Somehow Hollows un tempo facevano parte dei Grade… che sia maledetto l’emo…


Condividi questa pagina!  

Cosa ne pensi?   ...Scrivi il tuo commento!

Per scrivere un commento puoi:
effettuare il Login o registrarti
 
oppure   Accedi con facebook
o compila i seguenti campi:





Aggiungi un’immagine al tuo commento >