SPRAWL 2009: Il Programma

SPRAWL 2009: Il Programma
A cura di   |     |  
 Scrivi un commento!
SPRAWL 2009: Il Programma

VENERDI 25 SETEMBRE E SABATO 26 SETEMBRE in occasione del festival

SPRAWL2009 ,presso ARCI BLOB e TEATRO VILLORESI

concerti,performance,teatro,danza,installazioni video,esposizioni diopere e molto altro….

Web: www.sprawl2009.org

VENERDI 25 presso l’arci Blob (arcore-via casati 31) ore 21.00ingresso con tessera arci e 5 euro

serata dedicati ai concerti di musica elettronica,sperimentale,industrial con:

ODRZ (http://www.odrz.org),
PATRIZIA OLIVA (http://www.myspace.com/madamepi),
SPARKLE IN THE GRAY (http://www.greysparkle.com/),
HARSHCORE(http://www.myspace.com/theharshcore),
SMIDER (http://www.myspace.com/smidermusic),
KRELL (http://www.myspace.com/kipplekrell),
NEKTON.

SABATO 26 presso il Teatro VILLORESI (monza-piazza carrobiolo 8) dalle16.00 ingresso a 5 euro senza tessera di alcun tipo, spettacoli per bambini al pomeriggio,performance ad aperitivopreparato nel cortile del teatro per proseguire in una non-stop diconcerti, installazioni, spettacoli teatrali e spettacoli di danza :Ad accogliere, condurre,sorprendere il pubblico:

Nina & Laura Bogatas

CORTILE con aperitivo

h 16e00 La Battaglia del cuore_ Cappuccetto nero & Lupo, spettacoloper bambini (30 min)
h 17:30 Tanto è gratis_WAITRESS Lab (15min)
h 18:00 100%terroni_Compagnia Ultimo Teatro (80min)

h 21:00 Cinema

in caso di pioggia gli spettacoli e il cinema verranno spostati nellaSALA PICCOLA

SALA GRANDE

h 21:30 Eterefolli Compagnia dei Giullalli & anyBetter Place (durata 40min)

h 23:30 Chiamami Arturo, Arturo chiamami _musiche di Vinicio alfemminile, reading di Gaetano Ieovolella, invenzioni teatrali, eballerini

SALA PICCOLA

h 22:30 Anch’io come te Compagnia Spazi Vuoti (30 minuti)
Installazioni video a cura di Giammaria Di Pasquale e Perypezye Urbane

CAPPELLA

h 19e00 Reading danzato Raffaella Agate (15/20 min)
h 19:30 Reading di Caterina Paolinelli tratto da “Orgia” di PierPaolo Pasolini accompagnato da Andrea Reali (voce elettronica) e PaoloRomano (contrabbasso) 15/20minh
20:00 Insolito Quotidiano WaitressLab (un piazzato con le luci che avremo)
h 20:30 Cabaret vocifonico Antonello Casinotti- Delleali Teatro (20minuti) Andrea
h 21:00 Performance multimediale D.de Voix & Birò (20/30min) Andrea
A seguire Jam musica e danza

Negli spazi interstiziali del Teatro

ERO NUDA E MI AVETE VESTITA 01 – un’azione per Rosemaryregia di Letizia Buoso, Alessandra Carati, Glenda Sampietro con Eleonora Tedesco

qui di seguito invece, descrizione dei gruppi partecipanti la seratadel venerdi:

ODRZ (INDUSTRIAL NOISE) -“Coppia di sperimentatori. I loro progetti esplorano musicalmente larealtà, la interpretano tramite una ricerca su strumenti, suoni estruttura compositiva e la ripropongono in una forma che spazia tramusica industriale, noise e ambient” – http://www.odrz.org/

KRELL (INDUSTRIAL) presenta:

ATMOCФEPA (ATMOSFERA)

Presentazione del cd omonimo, secondo capitolo della Quadrilogia degliElementi, 2009. Musica elettronica + performance per immergersi nell’atmosfera sonoradello Sprawl, un concentrato di contemporaneità inferma, lo scandagliodello scum industriale alla ricerca di una bellezza purificantemediante il riciclaggio dei suoni. Krell è uno degli pseudonimi di Lukha Kremo Baroncinij, scrittore difantascienza con la passione per la musica industriale. Oltre a questocd, ha pubblicato i cdr “A la recherche du Krell perdu” (2003)ispirato al cult-film Il pianeta proibito, “Electronic Music ofDendera” (2005) ricostruzione di musica elettronica degli antichiegizi e “Suoni, armonie e voci dagli abissi” (2007). – http://www.myspace.com/kipplekrell

PATRIZIA OLIVA (voce ed elettronica)

http://www.myspace.com/madamepi

SPARKLE IN GREY (ELECTRONICS AND FIELDS RECORDING)

From 1999 to 2006 Sparkle in Grey was a solo project of MatteoUggeri/Hue (aka Der Einzige, Normality/Edge) which mixed electronicrhythms and melodies with field recordings. In 2006 Hue was joined by poli-instrumentalist Cristiano Lupo (memberof Norm), Alberto Carozzi (former member of Yakudoshi) – guitar andbass – and violin player Franz Krostopovic (of Pulp-ito): they’re theroundmen boy band you see here. Sparkle in Grey do not sing, do not dance in public, do not havelyrics to hang up on teenage bedroom walls. Worldwide Festival European Talent SearchThis could be due to theirpassion for Kaurismaki’s cigarettes, for Robert Smith’s hair-style,for certain sounds in so-called experimental records that may wellresult from mixing mess-ups, for Piano Magic’s totemic stage presence;but as much as they might not appeal to 15 – year olds they are, afterall, the over-grown, boy-band version of Tuxedomoon. – http://www.greysparkle.com/

NEKTON

Progetto Nekton è l’immersione che il 23 gennaio 1959 portò ilbatiscafo Trieste, con a bordo Don Walsh e Jacques Piccard, giù fino atoccare il fondo della Fossa delle Marianne a 10.911 metri diprofondità. Per scendere negli abissi i due impiegarono 5 ore erimasero nel punto raggiunto dall’uomo più profondo della crostaterrestre per circa 20 minuti. I messaggi vocali lanciati tramite unsistema sonar/idrofono per risalire in superficie impiegavano 7secondi.Progetto Nekton oggi vuole creare la colonna sonora diquell’esperienza con una strumentazione mutuata dal rock, percussioni,chitarra, basso, voci.

SMIDER (SPERIMENTALE: NOISEPLUG real-time audio processor)

Guido Smider comincia a comporre musica elettronica d’ ambiente apartire dal 1822. Dopo essersi dedicato per diversi anniesclusivamente allo studio ritmico, l’incontro con l’elettronicaavviene per necessità, non potendosi più esercitare lo studio stessomedesimo a causa di problemi acustici relativi alla abitazionedomestica [svariate denuncie], decide cosi di iniziare a sperimentareritmiche sintetiche e abbozzi di sintesi del suono. Si appassiona all’editing audio, alla sperimentazione sonora, alla cucina e alcinema.[abbandona la vita sociale]. Attualmenete si dedica allarealizzazione di software per musica randomica e sound designsperimentali.Cerca di imparare a suonare il piano. Collabora con ilpianista Saimon Monk [che lo sa suonare], con il quale porta avanti unprogetto che ha l’obiettivo di evolvere e unire l’IDM al Post Jazz,sMk , il progetto è curato da EVES. E inoltre possibile acquistarel’album presso Beatpick label. Di recente Smider ha pubblicato un EP,dai timbri ambientali e futuristici, per la Net Label americana,Noise-Joy. Collabora con Anoise record e EVES per quanto riguarda leproduzioni IDM electronics. Attualmente è possibile scaricare i lavoridi Smider gratuitamente e i software NOISEPLUG e BADZEN dal sitosmidernoise.com – http://www.myspace.com/smidermusic

HARSHCORE (WEIRD MUSIC:Sperimentale / Elettronica dal vivo / Breakcore )

two incredible idiots make noise and sounds like bzzz fzzzHarshcore is a project of Luca Sigurtà and Tommaso Clerico. Theirsound is based on analogic and poor electronics, bass, tape loops andother junks. They play live wearing animal masks they took away fromthe ex-elementary school where they recorded ‘the sybian sorority’.They make are a weird mix of depitched tapes, geek rhythms and distortbass guitar.File under: crazy freaks noisers… – http://www.myspace.com/theharshcore

SPRAWL

ESPLOSIONI CULTURALI NELLAMETROPOLI-VETRINAMONZA&BRIANZA, 20-27 SETTEMBRE 2009

www.sprawl2009.org
sprawl2009@libero.it

Sprawl è un atto di ribellionenel deserto metropolitano.Sprawl parla molte lingue, cambiaforma investendo tempi e luoghi dellametropoli.

Sprawl è un’esplosione caoticache genera energia.Sprawl destabilizza, si muove adun ritmo frenetico.

Sprawl contesta, alle voltesilenziosamente, talvolta in maniera assordante.

Sprawl non si controlla,attraversa imprevedibile gli spazi, mutandone l’aspetto.

Sprawl è ambizione esfida.

“Sprawl è un atto di ribellionenel deserto metropolitano”

Sprawl è unfestival culturale che nasce spontaneamente dalbasso.Sprawl cresce e si sviluppa inmaniera autorganizzata, completamenteslegato da logiche dimercato e di profitto: si alimenta da solo grazieallapassione dei soggetti che lo sostengono. Sprawl è musica,cinema,teatro, fotografia, scrittura,scultura…


Cosa ne pensi?   ...Scrivi il tuo commento!

Per scrivere un commento puoi:
effettuare il Login o registrarti
 
o compila i seguenti campi: