STILITI: Nella Strada

STILITI: Nella Strada
A cura di   |     |  
 Scrivi un commento!
STILITI: Nella Strada

A tre anni di distanza dall’ultimo lavoro “Vivo” ecco il nuovo album degli Stiliti “Nella Strada”. Si nota da subito la grande maturità acquisita dagli otto ragazzi delle valli del Canavese, alimentata da nuove influenze, nuove sperimentazioni e una crescita artistica dovuta anche grazie alla grande attività live di questi ultimi anni.Tredici skankeggianti tracce tra le quali spiccano ben tre cover: “Venus” (in versione strumentale), una bella cover di “Centro di gravità permanente” di Battiato (..chi non la conosce?!) e di “L’estate sta finendo” duettata con nientedimenochè il mitico Johnson Righeira!! Già dalle cover si può intravedere da parte della band una nuova influenza della musica anni 80, che compare anche in diverse altre tracce con effettini elettronici tipici “eighty”, molto evidenti nel ritornello della Title Track “Nella Strada” …Degne di nota tra le altre “Meglio di te” e la trascinante “Guardi e chiedi” (“…è un ritmo che viene su dal cuor, musica caliente che ti porta a ballar, guardi e chiedi ma quello com fa, non si muove neanche per un pò di ska!…” n.d.r.) e le movimentate “Tutto quello che ho” e “Usa la tua rabbia”. La Tracklist sarebbe finita ma.. compare una traccia N°14… è il “Il Cassetto dei sogni” che gli “aficionados” degli Stiliti conoscono sicuramente … ma nella nuova versione remixata c’è qualcosa di strano… mi ricordano qualcuno… …Tutto spiegato: oltre che a Dario Colombo (produttore artistico) la masterizzazione dell’album è stata affidata a Marco “Cipo” Calliari… il fonico live dei Subsonica (non avrà messo lo zampino anche in questa traccia?)Ci voleva proprio un disco di Solare e caldo SKA in queste fredde giornate di nebbia…


Cosa ne pensi?   ...Scrivi il tuo commento!

Per scrivere un commento puoi:
effettuare il Login o registrarti
 
o compila i seguenti campi: