STRUNG OUT

STRUNG OUT
A cura di   |     |  
 Scrivi un commento!

 Intervista realizzata prima del concerto (Sold Out) che vedeva gli Strung Out come headliner accompagnati dagli Straightfaced e dagli italiani Minnies al Tunnel di Milano… più che un intervista è stata una lunga chiacchierata… 
.Siete intour da tre settimane, siete ormai alla fine diquesto giretto per l’Europa come è andata?

Il tour èandato benissimo , con quasi tutte le dateabbiamo fatto “Sold Out”, inInghilterra è andata molto bene… ma ancheFrancia, Olanda e Germania e  stasera hannogià esaurito i biglietti, quindi non possiamolamentarci..

.Finito iltour?

Andremo acasa a preparare le canzoni per il nuovo album,ci stiamo gurdando in giro e valutando lasituazione per passare ad un altra casadiscografica…

.Sono già pronte le canzoni? …quandouscirà l’album?

Qualcuna è da sistemare, qualcuna deveessere scritta completamente, ma parecchie sonogià pronte… l’album uscirà, completeremo l’album si spera per quest’estate,al massimo a fine ottobre.

.Quantepossibilità ci sono che esca ancora con la FatWreck?

All’incircaall’ottanta per cento delle probabilitàrimarremo all Fat Wreck.

.…appenaè uscito il vostro primo sette pollici sietesubito stati scriturati dall’ etichetta di fatMike e, lì siete rimasti finora… come mai ladecisione di un probabile cambio dietichetta? 

Lavorarecon la Fat Wreck è stato fantastico, quando cihanno messo sotto contratto per noi è stata lacosa più bella del mondo, il fatto è che noisiamo cresciuti, ci siamo evoluti, quando arriviad un certo livello, ti guardi in giro, tichiedi se vuoi rimanere a quel livello o vuoitrovare un nuovo stimolo con magari qualchenuova casa discografica.

.Voleteessere su una grossa major internazionaleallora?

Nonvogliamo diventare più famosi o un gruppo col”nome grosso” ma, magari avere unmaggiore pubblico, fare ascoltare di più lenostre canzoni, insomma fare di più di quelloche già stiamo facendo con la Fat Wreck…riguardo a qualsiasi cosa pubblico,distribuzione … non è una questione disoldi… ad esempio nel negozio di dischi sottocasa mia non trovi i dischi della Fat Wreck,cioè se le etichette più grosse distribuiscono un centinaio di copie (adesempio) la Fat Wreck in rapporto ne distribuisce una decina, una volta finite quellebasta! Poi oltre alla distribuzione, anche lapromozione sarebbe di gran lunga maggiore..

.mmm…siamo un pò stupiti, noi vi abbiamo semprevisto come band sotto Fat Wreck, ci sembrastrano il passaggio con una Major.. 

si,ok,ma per un passaggio ad un altra etichetta non vipiacerà più la nostra musica?

...Noo!assolutamente, però ci sembra strano volerabbandonare una delle etichette “punk” nella quale vi abbiamo semprericonosciuti..

…lamusica sarà la stessa, anzi si speramigliore… non vi pare?

.…Si,non è questione di musica o di band o di quantoci piacciono gli Strung Out, è semplicementel’idea che abbiamo degli Strung Out… ci sembrastrano vedervi su di una Major…

[l’intervistaadesso diventa uno scambio di opinioni… sembrache ci stiano intervistando loro…]

…ribattono…

Ilpunto è che arrivati ad un certo gradino dellanostra evoluzione musicale, se non cambietichetta e rimani fermo, non sali più! Speroche la gente non abbia una brutta idea di noiper questo, vorremmo solo cercare di migliorare,con una più grossa capacità produttiva, conmigliori capacità di registrare i suoni, imigliori tecnici etc.. e, nessuna Punk band cel’ha… mi correggo, quasi nessuna.

.Nonvorrete mica essere i nuovi Blink 182? 

…lorohanno avuto molta capacità produttiva che gliha offerto molte possibilità… l’unica pecca eche non fanno una buona musica… 

…comunquenon vi allarmate, è solo un idea, stiamo solovalutando le varie offerte… probabilmenteregistreremo con la Fat Wreck, ma non vogliamochiuderci nessuna porta, valutiamotutto… 

Cipiacerebbe ad esempio lavorare con un produttorecome Ross Robinson, darebbe un salto di qualitàalla musica degli Strung Out, il fatto è che sehai alle spalle una grossa casa discograficadove girano soldi e hai un buon budgetdisponibile ..ok, ma se vai da Ross Robinson egli dici che sei con la Fat Wreck lui diràmmmmm…

…nonvediamo l’ora di registrare soprattutto perchèpensiamo che i nuovi pezzi siano ancora miglioridegli ultimi da noi scritti..

.Comevi regolate per scrivere le vostre canzoni?

Partecipiamotutti, ognuno scrive per conto suo le canzoni,per quanto riguarda la musica, i testi invece liscrive in maggioranza Jason (voce) quindi insostanza abbiamo quattro differenti compositori,prendiamo il meglio delle composizioni diognuno,per questo l’album non risulta omogeneo enon annoia… al contrario di gruppi in cuisolitamente scrive uno solo..

.Infattii brani di TheElement of Sonic Defiance sonomolto differenti tra di loro… sarà cosìanche il prossimo album?

Si..ci saranno differenti stili, più veloci, piùlenti, alcuni con tendenze dark… tranne che loSkA! ..io odio lo SKA!

.Perchènon vi piace lo ska?

E’una musica troppo felice…  

.?!…una musica felice non può essere bella?

No..cioè…è un gusto personale tipo il Country, non piaceaffatto!

.IlReggae?

..bèdi reggae mi piacciono i classici tipo BobMarley..

Poilo ska è uno stile un pò usato, è diventatoun modo per emergere, prendi i No Doubt peresempio sono una band prevalentemente rock mahanno usato lo Ska per farsi conoscere… i Nofxinvece lo hanno suonato per divertimento…

.Infattipoco tempo fà hanno dichiarato che non volevanopiù suonarlo (vedi ultimo album) .. la ska deiNofx era bello soprattutto nei primi tempiquando suonavano con i Sublime..

ISublime sono un gruppo Rock che ha fatto un pòdi tutto, dallo Ska al Reggae al Punk all’Hardcore, loro ci piacciono, soprattutto i pezzipiù cattivi… peccato sia morto il cantante..sarebbe stato bello rivederli dal vivo…

.Avetesuonato in Canada, Usa, Giappone, Australia,Europa… Qual’è il posto in cui avetepreferito suonare?

Bè,Los Angeles, praticamente a casa nostra, poianche in Australia.

...moltigruppi dicono che sia bello suonare inAustralia…

…pensache attraverso il nostro sito www.strungout.commoltissimi Fans australiani ci scrivono persapere quando torneremo a suonare… il fatto èche non c’è nessun promoter che ci promuove iconcerti e ci fà pubblicità in Australia enonostante questo abbiamo un grande seguito!..il problema è che costa un sacco di soldisuonare in australia per il trasporto delleattrezzature e del gruppo…

.Cisono molte differenze tra suonare in Australia,Usa piuttosto che in Europa?

Lalingua è un pò un problema, non ci si capiscemolto e non si riesce ad organizzarci bene, adesempio in Germania ad un concerto non ci siamocapiti con la sicurezza e c’era il palco invasodal pubblico abbiamo rischiato seriamente difarci male… infatti due denti ce li siamorotti col microfono.. non siamo assolutamentecontro lo Stage Diving… però deve essere unacosa organizzata… 

..stiamocercando di imparare altre lingue ma non èfacile!

…ilbello è che, grazie il fatto che non veniamospesso in Europa la gente è molto più carica,poichè ci aspetta da diverso tempo… questo èmolto bello per noi!

.Questanon è la prima  volta che suonate inItalia come vi siete trovati?

Benissimo!

...moltigruppi americani (oltre che a casa loro mette aiprimi posti l’Italia tra i paesi Europei..

…perforza … si mangia Benissimo!!! ..stasera homangiato troppo… siamo abituati a riso ecurry… sono troppo pieno!!!

..cambiatodiscorso…

.Quest’annoverrete in Italia con il Warped Tour?

No,non credo proprio, abbiamo avuto dei problemigli scorsi anni con gli organizzatori, non conle band, ma con chi le ha scelte, siamo statitrattati come se fossimo sgraditi… come ineffetti eravamo..

.ma…sapete perchè?

Nonera una questione di come suoniamo oprecisamente per il nostro gruppo, altri gruppidella Fat Wreck non si sono trovati bene tipoLag Wagon, Good Riddance e No Use for a name..

Questoperchè la Fat Wreck si comporta come casadiscografica, cioè cerca di promuovere tutti igruppi, quindi se gli chiedono i No Use for aName risponde:”Ok… però vengono ancheLag Wagon, Strung Out ecc..” quindi gliorganizzatori del tour ti trattavano come se eridi peso perche c’eri ma nessuno ti havoluto… 

Quest’annoproveremo qualche festival più alternativo ..il Warped ha un organizzazione tropporidicola…

.Alternativoin che senso?

Nonci dispiacerebe suonare in festival minoriinsieme a band di altri generi tipo hard core oMetal… 

Conche band vi piacerebbe suonare per esempio?

Cipiacciono molto i Pantera, gli Slayer, e i Badreligion soprattutto quando ci chiamavno asuonare mentre eravamo ancora agli esordi, èmolto bello suonare con loro…

..anchei “Papa Roach” ad esempio…

Liavete mai visti dal vivo?

.ehmmm…dovrebbero suonare tra poco quì a Milano.. oforse hanno già suonato ?…. mah?

E’uno spettacolo molto bello… con una grandescenografia con mille luci, palle di fuoco ecc..è questo che ci piacerebbe fare anche a noi,più spettacolo, più intrattenimento…Balleribne magari! (risate).. è quelloche intendevo prima quando parlavo di produzione… nei gruppi punk di adesso non c’èimmaginazione, essendo legati alla scena Punknon si pensa  qualcosa di diverso, palcoscarno due cazzate e basta.. noi vorremmo farequalcosa di diverso… i gruppi di adesso sivestono persino nello stesso modo!

.…sembratequasi annoiati da questa idea classica dipunk…

no,è che non vorremmo fare sempre le stessecose…

…pensatese portassimo cinquanta ballerine nude sulpalco… il pubblico è al 70 per cento di soliuomini… pensi non piacerebbe?… a voi?

.…Quandoavrete le ballerine nude chiamateci che viseguiamo in tutte le date del tour!!

Ciinteressa tutto quello che può fare spettacoloe fare divertire la gente… in primo luogo lamusica ovviamente…

.Ok..facciamo una domanda noi adesso: cosa ne pensatedi Napster?

..adessonon è mica stato venduto alla Bmg? Il ragazzoche lo ha inventato .. ha diciannove anni…adesso è pieno di soldi… una cosa cometrecentoventimiliardi! Comunque per me non ègiusta la storia di scaricare le canzoni, lì si scaricano l’album completo e noi ci perdiamomoltissimi soldi! …è un crimine per la nostramusica…

Pensase io faccio le foto delle loro madri nude e lemetto su internet… non è un crimine comefanno loro?!…

(lasituazione si movimenta)

Internetè buono solo per le informazioni ma che sifottano gli Mp3..

Senoi non guadagnamo niente con la venditadell’album, perchè si può trovare gratis suNapster, con cosa lo produciamo noi il discosuccessivo?!?

Sei ragazzini prendessero solo le canzoni diMadonna o Britney Spears o di altri grandi nomidella musica, non succede niente se vendonocento dischi in meno, non se ne accorgono, maper un gruppo minore sono perdite sostanziose!

.Peròc’è il lato positivo degli Mp3, un ragazzo,scaricando un vostro Mp3 (senza avervi maisentiti prima) da un sito punk come punkadeka.it  può scoprivi e,  può in seguito comprarsiil cd nel negozio… anche se questo puòsuccedere solo se c’è un mp3 solo, nonl’album….

..allorasiete voi a diffondere i nostri mp3!!!

[scattala rissa!]


Cosa ne pensi?   ...Scrivi il tuo commento!

Per scrivere un commento puoi:
effettuare il Login o registrarti
 
o compila i seguenti campi: