SZIGET Festival 2013 … per tutti i gusti!

SZIGET Festival 2013 … per tutti i gusti!
A cura di   |     |  
 Scrivi un commento!
SZIGET Festival 2013 … per tutti i gusti!

Bad Religion, Flogging Molly, Ska-P, Blur, Nick Cave & Bad Seeds, Franz Ferdinand, Skunk Anansie, Afterhours, Biffy Clyro, Boys Noize, Mika Dizzee Rascal, Editors,  David Guetta, Emir Kusturica & The No Smoking Orchestra, Bat for Lashes, Linea 77 fra i protagonisti dell’edizione 2013.
Il festival ha una sede inimitabile, l’isola di Obuda, a pochi chilometri dal centro di Budapest e una serie di numeri impressionante: circa 400.000 presenze settimanali, 7 giorni no-stop, oltre 1.000 spettacoli, 26 palchi e luoghi di spettacolo, 40.000 campeggiatori.
Grazie a Alternativa Area, qualificata per qualità e quantità la presenza italiana con alcuni fra i migliori gruppi della scena italiana e una interessante presenza di artisti pugliesi sul Puglia Sounds Mambo Stage. Pacchetti viaggio in autobus da 15 città italiane.

Il Sziget, ormai giunto alla ventunesima edizione, non è un semplice festival rock ma una grande kermesse dove tutte le espressioni artistiche, dal teatro alle attività circensi, alle mostre d’arte, trovano diritto di cittadinanza. In più, negli anni il grande festival sul Danubio si è caratterizzato per la qualità dei servizi, per la sicurezza, per la tolleranza e per il desiderio di offrire ad ognuno i propri spazi di libertà e divertimento: non casualmente il motto di quest’anno del festival è L’isola della libertà.

Quella che per molti è la settimana più bella dell’anno ha naturalmente la sua principale attrazione nella straordinaria quantità e varietà delle proposte artistiche. Questa la lista degli artisti che si esibiranno sui palchi principali:

MAIN STAGE

Il Main stage è il cuore del Sziget Festival, un enorme spazio all’aperto capace di contenere oltre 40.000 persone. Sul Main Stage avrà luogo lo spettacolare End Party di David Guetta con fuochi d’artificio ed effetti laser. Questi gli altri protagonisti: Blur, Nick Cave & the Bad Seeds, Franz Ferdinand, Biffy Clyro, Die Arzte, Ska p, Seeed, Mika, Skunk Anansie, Dizzee Rascal, !!!, Editors, Alex Clare, Regina Spektor, Mystery Jets, Enter Shikari, Azealia Banks.

OTP WORLD MUSIC PARTY STAGE

OTP World Music Party Stage è una delle principali attrazioni del Festival con proposte sempre grandi e originali delle musiche del mondo. Il programma: Emir Kusturica & the No smoking Orchestra, Rachid Taha, Calexico, Leningrad, Figli di madre ignota, Csik band, Pannonia All Stars Ska Orchestra, Dubioza kolektiv, La Pegatina and friends, Mokoomba, Besh o Drom and guests, Moana and the Tribe, Tako lako, Warsaw Village Band, Parno graszt & Latcho drom, Dakhabrakha, Shutka Roma Rap, Sondorgo, Cankisou, Kabatronics (Fanfara Tirana meets Transglobal Underground), R.u.t.a.

A38 STAGE

A38 Stage è la mega tenda capace di contenere oltre 8.000 persone dove il pubblico più curioso e amante del nuovo trova le proposte più innovative e originali della scena pop, rock ed elettronica. Questi i nomi dell’A38: Flogging Molly, Bad Religion, The Cribs, Everything Everything, Bat For Lashes, Triggerfinger, Totally Enormous Extinct Dinosaurs, Hadouken!, Tame Impala, Dry The River, Nneka, Wax Tailor, Little Boots, dOP, Emiliana Torrini, Deichkind, Michael Kiwanuka, Peter Bjorn & John, Zaz, Woodkid, Parov Stelar Band, Katy B, Kees Van Hondt, Rangleklods Live, Gesaffelstein Live, Netsky Live, Feed Me dj Set, Tommy Four Seven, Techno Kunst, Marcel Dettmann, Noisia, Camo & Krooked

PARTY ARENA

Party Arena è una immensa tenda capace di ospitare oltre 10.000 persone. Il Party Arena ha due anime: il pomeriggio presenta le proposte più interessanti del panorama indie rock pop europeo, la sera e la notte diventa una incredibile e colorata discoteca con i migliori DJ alla consolle. Questo il programma: Afterhours, The Joy Formidable, Monophona, Daily Bread, Splendid, Blaudzun, Balthazar, Left Boy, Timbuktu, Rubik, Chase & Status live, Nero, Booka Shade Live, Dub Fx, Empire of the sun, Chris Liebing, Nick Romero, Sebastian Ingrosso, John Digweed, Boys Noize, Oscar Mulero, Chuckie, Otto Knows, Guy J, Erol Alkan, Nina Kraviz, Jozif, Felix Cartal
IL SZIGET FESTIVAL E’ FACILE DA RAGGIUNGERE
Quando si pensa all’est Europa si pensa a grandi distanze. Arrivare a Budapest dall’Italia, invece, è veramente facile: da Trieste, viaggiando sempre in autostrada via Lubiana, Maribor, si raggiunge la capitale ungherese in poco più di cinque ore (sono 560 KM) senza passare frontiere e posti di dogana. Anche chi non è provvisto di mezzi propri può arrivare tranquillamente al Sziget. L’Alternativa, insieme con la Dongiovanni Viaggi, organizza da più anni pacchetti viaggio in bus con partenze da Ancona, Bari, Bergamo, Bologna, Cuneo, Firenze, Foggia, Genova, Milano, Padova, Pescara, Roma, Torino, Trieste, Vicenza. Per maggiori informazioni vedi qui
Un’altra possibilità è quella di condividere il viaggio e le spese in automobile. Risparmia spese di viaggio, fai nuove amicizie, iscrivendoti a Carpooling, il più grande network europeo di car sharing. Per maggiori informazioni vai sul sito in italiano

 

Fortissima è la relazione del Sziget con Budapest, che di fatto è l’unica grande città europea ad ospitare un festival così importante. Il City pass è un servizio aggiuntivo offerto agli ospiti del Sziget, i così detti szitizens, che permette di visitare una delle più belle città d’Europa, di muoversi gratuitamente con i mezzi pubblici cittadini e con il servizio battelli,, di accedere a musei, stabilimenti termali e spiagge, di fruire di altre attrazioni e servizi turistici gratuitamente e a tariffe scontate. Maggiori dettagli qui.

 

TICKET, ABBONAMENTI, PACCHETTI VIAGGIO
L’abbonamento settimanale con diritto campeggio costa 229 euro, l’abbonamento senza diritto di campeggio 195 euro. Il biglietto giornaliero costerà da 28 a 49 euro, il pass d’ingresso camper 130 euro, il pass per l’area riservata Alternativ(a) camping 39 euro, il pass per l’area riservata Vip Camping 120 euro.
Per maggiori informazioni www.szigetfestival.it.

Sziget Festival 5-12 agosto – Isola di Obuda- Budapest – Ungheria


Cosa ne pensi?   ...Scrivi il tuo commento!

Per scrivere un commento puoi:
effettuare il Login o registrarti
 
o compila i seguenti campi: