T.S.O.L.: Disappear

T.S.O.L.: Disappear
A cura di   |     |  
 Scrivi un commento!
T.S.O.L.: Disappear

… deve essere un’invasione!
Ultimamente arrivano alle orecchie troppi gruppi portati alle stesse sonorità…
T.S.O.L. una band storica sin dagli anni ’80, coloro che hanno partecipato alla creazione del “goth punk”. Nel corso degli anni la formazione cambia. Cambiano cantante e batterista ( Jack Grisham & Todd Barnes ) e il gruppo col passare del tempo perde energia, carattere e motivazione. Ora siamo nel 2001, Jack Grisham torna e la formazione si ristora sfornando questo “Disappear” registrato da Thom Wilson ( T.S.O.L., Offspring, Face to Face ) che pare sia stato uno degli stimoli per far tornare i T.S.O.L. nel mondo del Punk-rock. E’ un buon prodotto. Il gruppo inoltre nutre di una grande innovazione. Non è il solito punk rock, non annoia e pezzi come “Sodomy” o “Anticop” o “In my Head” danno molta energia e impatto a tutto il lavoro. Appaiono comunque canzoni come “Socialize”.. che all’inizio può assomigliare ad un intro dei Police solo con la voce dei Ramones… bel minestrone ma funziona a dare un break al suono. L’uso di trombe mi rende più felice… questo è sperimentare!!! Sul piano compositivo sono ottimi… ma i suoni di basso e quelli di chitarra non riesco ancora a farmeli piacere. Raggiungono le mie orecchie troppo scarni e il suono di basso è pastoso.
Fatevi una puntata su questo lavoro… gli amanti del punk rock non se ne pentiranno!!!


Cosa ne pensi?   ...Scrivi il tuo commento!

Per scrivere un commento puoi:
effettuare il Login o registrarti
 
o compila i seguenti campi: