TEENAGE BOTTLEROCKET: Freak Out!

TEENAGE BOTTLEROCKET: Freak Out!
A cura di   |     |  
 Scrivi un commento!
TEENAGE BOTTLEROCKET: Freak Out!

L’estate del 2012 ha visto l’uscita del quinto album dei Teenage Bottlerocket.

Dopo They Came From The Shadows, prima pubblicazione sotto Fat Wreck, i quattro punk-rockers se ne escono con Freak Out!, scegliendo questa volta uno sfondo fucsia con l’immancabile teschietto che ha accompagnato da sempre i TBR.

Buon disco questo (personalmente lo preferisco a The Came From The Shadows, ma non a Total e Warning Device), caratterizzato da quel pop-punk tirato che ha reso celebre la band, anche se in alcuni casi i suoni sembrano più potenti rispetto al passato.

Anticipato da un 7” contenente Punk House Of Horror, Mutilate Me e la cover di Henchmen dei Bad Religion, questo disco non si presenta affatto male con l’intro Freak Out! ed Headbanger, pezzo dei Sack (vecchio gruppo di Kody, Ray e Brandon) di cui è stato girato un divertentissimo video che vede i quattro pazzi atteggiarsi molto ironicamente a metallari. Cruising For Chicks invece non è certo la canzone che ti aspetti ascoltando un disco dei Bottlerocket: a me gasa particolarmente, però parlando con altri fan della band non sono usciti giudizi molto positivi su questa traccia, caratterizzata dalle chitarre forse più potenti e incazzate del gruppo dal 2003 ad oggi. Necrocomicon invece è la Call in Sick di Freak Out! ed è l’unico pezzo del disco che non è ancora riuscito a prendermi più di tanto. Maverick, Done with Love (la ballata romantica del disco, alla So far Away per intendersi), Punk house of Horror (dal testo esilarante), Never Gonna Tell You, In The Pit e Mutilate Me scorrono via che è una meraviglia, cosi come gli ultimi quattro brani dai quali emerge la velocità di Who Killed Sensei?, i cori al solito ben riusciti di Summertime e le melodie tipiche dei Bottlerocket di Radical e Go With The Flow.

Insomma non siamo davanti al disco più originale ed innovativo del mondo, ma una cosa è certa: questo lavoro è l’ennesima consacrazione dei Teenage Bottlerocket come uno dei gruppi pop-punk più ammirati (ed emulati) della scena!

 

Tracklist:

Freak Out!

Headbanger

Cruising For Chicks

Necrocomicon

Maverick

Done With Love

Punk House Of Horror

Never Gonna Tell You

In The Pit

Mutilate Me

Who Killed Sensei?

Radical

Summertime

Go With The Flow


Cosa ne pensi?   ...Scrivi il tuo commento!

Per scrivere un commento puoi:
effettuare il Login o registrarti
 
o compila i seguenti campi: