THE AQUABATS: Myths, legends and other amazing adventures – vol.2

THE AQUABATS: Myths, legends and other amazing adventures – vol.2
A cura di   |     |  
 Scrivi un commento!
THE AQUABATS: Myths, legends and other amazing adventures – vol.2

Conoscete il batterista dei Blink 182 ? Si, quelli che fanno i video nudi …..Ok, gli AQUABATS sono il gruppo in cui suonava Trevis(il più tatuato dei 3) prima di registrare “ENEMA of the states” ed entrare nel muzik business.Questo disco è molto carino, sempre che vi piacciano ironia, surf e ska (moolto poco core). In generale si può dire che , come approccio generale, assomiglino un po ai Vandals benchè la musica sia più lenta e meno distorta; cazzoni al punto giusto e con testi che fanno stra-ridere anche chi non è espertissimo della lingua (cool pool party la la la la…).Ah , dimenticavo, si travestono spesso da super eroi o da cavalieri medioevali ,come illustrano le geniali foto del book e del sito.
Vabbè, è un disco da feste, ridere e casino, nulla di più; da ascoltare “Hey Luno”, “Pool party” e “the Baker” (ma come si fa a scrivere una canzone su un panettiere…???) e la stupenda “I fell asleep on my arm” dove scimmiottano alla grande un pò di gruppi Crossover: Korn, RATM e , sopratutto, Limp Bizkit.
Solo questa vale l’acquisto di tutto il disco!!!


Cosa ne pensi?   ...Scrivi il tuo commento!

Per scrivere un commento puoi:
effettuare il Login o registrarti
 
o compila i seguenti campi: