THE ATARIS: End is forever

THE ATARIS: End is forever
A cura di   |     |  
 Scrivi un commento!
THE ATARIS: End is forever

Terzo disco per gli Ataris, gruppo californiano che ha riscosso recentemente successo anche in Italia presentandosi di spalla ai Vandals, oltre ad aver suonato in altre occasioni in giro per il mondo con i Blink 182, i NoFx e i Lagwagon. Per la precisione va detto che proprio i Vandals hanno lanciato gli Ataris producendoli ed essendo i proprietari della Kung Fu Records. “End Is Forever” è un album di quattordici pezzi molto curati dal punto di vista degli arrangiamenti e anche per quanto riguarda la veste grafica ricca di testi e immagini. La musica degli Ataris è un pop-punk dai suoni molto aperti e musicali, dalla voce piuttosto secca ma melodica di Kris Roe e dalla presenza di strumenti quali pianoforte e synth (sebbene il gruppo non annoveri tra i suoi componenti un tastierista). Chitarre, basso e batteria alternano riff piuttosto tirati a passaggi rallentati e la grande melodicità del gruppo si apprezza in particolare in pezzi come Road signs And Rock Songs, nel lungo finale strumentale di Summer Wind Was Always Our Song. In Fast Times At Drop-out High si apprezza come sempre la bellezza dell’unione di riff veloci e linee vocali più lente e melodiche. Il synth si fa sentire in Up, Up, Down, Down, Left, Right, Left, Right, B, A, Start (non abbiamo sbagliato, il titolo è proprio questo!!) mentre il pianoforte spicca nel bridge centrale di You Need A Hug. Se invece si è alla ricerca di un pezzo più tirato bisogna ascoltare Giving Up On Love o andare alla traccia 13 dal titolo Song # 13 per l’appunto, ma c’è anche spazio per sonorità ska in Teenage Riot e per il più classico dei finali con un breve brano acustico come Hello And Goodbye. In complesso il disco è fatto di pezzi eterogenei dal punto di vista delle sonorità, mentre è molto omogeneo per ciò che concerne le linee vocali ed il sound della band. Se la melodia è quello che più apprezzate in un gruppo del genere punk e dintorni allora questo è davvero l’album che fa per voi!
I titoli: Giving Up On Love – Summer Wind Was Always Our Song – I.O.U. One Galaxy – Bad Case Of Broken Heart – Up, Up, Down, Down, Left, Right, Left, Right, B, A, Start – Road signs And Rock Songs – If You Really Want To Hear About It… – Fast Times At Drop-out High – Son For A Mix Tape – You Need A Hug – How A Spent my Summer Vacation – Teenage Riot – Song # 13 – Hello And Goodbye.


Cosa ne pensi?   ...Scrivi il tuo commento!

Per scrivere un commento puoi:
effettuare il Login o registrarti
 
o compila i seguenti campi: