THE CRACKDOWN vs HIROSHIMA MON AMOUR: Broken Guitars & Trashy Bars

THE CRACKDOWN vs HIROSHIMA MON AMOUR: Broken Guitars & Trashy Bars
A cura di   |     |  
 Scrivi un commento!
THE CRACKDOWN vs HIROSHIMA MON AMOUR: Broken Guitars & Trashy Bars

La Longhshot Music è una label indipendente di Brooklin, NY che da oltre 10 anni promuove le band più promettenti del Nuovo Mondo e del Vecchi Continente.
In quest’occasione la Longshot ci presenta uno split album tra i The Crackdown e gli Hiroshima Mon Amour. I primi sono una band leggendaria della scena undergound canadese, influenzata dal punk ’77 e dal rock ‘n’ roll; mentre i secondi, dal nome molto nouvelle vague, sono una street band tedesca.

I The Crackdown propongono 6 pezzi di punk stradaiolo che rimanda subito ai Clash, a Duane Peters & The Huns e al punk ‘n’ roll americano, che da qualche anno sta rivivendo una stagione veramente interessante. La band ha esordito con l’ep “Rebel Radio” nel 2004 ma è in attività da più di 10 anni e ha diviso il palco con band di tutto rispetto, quali the Casualties, Satanic Surfers, Mad Caddies e The Horrorpops.
L’opener “Johnny, Johnny” è un anthem da urlare a squarciagola; si passa a “These Street”, manifesto della band, per arrivare alla potente cover di “Nice Boys” dei “canguri del rock ‘n’ roll” Rose Tatoo. Si passa a “Out Tonhght” e “On Our Own” per concludere con il sing-a-long di “No Surrender, No Regrets”.

La settima traccia, “Radio Mon Amour”, è l’esordio degli Hiroshima Mon Amour, band formata da ex-membri dei mitici Public Toys. Si continua con lo street-punk di “Heute Heir Morgen Tot” e”What’s Your Name” per arrivare al pezzo forte, la skukeggiante “Material Total”. I nostri in chiusura incalzano con “Not Guilty” e “Condemned To Rock”.
Alla fine 12 pezzi che scorrono tutto d’un fiato e 2 band veramente promettenti.
Occhio all’edizione limitata in vinile rosa e giallo!

Tracklist:
1 “Johnny, Johnny” 2 “These Street” 3 “Nice Boys” 4 “Out Tonight” 5 “On Our Own” 6 “No Surrender, No Regrets” 7 “Radio Mon Amour” 8 “Heute Heir Morgen Tot” 9 “What’s Your Name” 10 “Material Total” 11 “Not Guilty” 12 “Condemned To Rock”

Voto 7/10


Cosa ne pensi?   ...Scrivi il tuo commento!

Per scrivere un commento puoi:
effettuare il Login o registrarti
 
o compila i seguenti campi: