THE FOURTH SIN: Anger

THE FOURTH SIN: Anger
A cura di   |     |  
 Scrivi un commento!
THE FOURTH SIN: Anger

I The Fourth Sin sono una interessantissima hardcore band romana in pieno stile cittadino, con un mix di potenza, liriche incisive, ottime musiche, seppur appartenenti (e ultimamente c’è saturazione di quel suono) a quel filone italiano influenzato da band di calibro mondiale come Sick Of It All, Agnostic Front, Cro Mags, Warzone, insomma ci siamo capiti.
Ora a loro favore c’è una particolarità non da poco, ossia di quel filone citato prima questo album in Italia si piazza ai primi posti, dietro solo ai concittadini Payback e pochi altri.

La band si è formata pochi anni fa, nel 2003 e prima di questo lavoro super degno di nota, che non mi vergogno di inserire tra i più bei lavori del 2007, avevano stampato un altro album uscito per la Scarred for life dal titolo That’s Why I Hate, album che non ho e quindi non posso fare paragoni.
Come accennavo prima, questo tipo di suono ultimamente ha preso troppo piede, riempiendo la scena di 3000 band tutte simili e questa io la vedo come una cosa negativissima, ma in maniera bizzarra questa che è una critica diventa in un certo senso un complimento a loro, perché tra tutto il calderone sono riusciti a dare un qualcosa in più, suoni, voce, testi e perché no, credibilità, che è la cosa che troppe band del giro attuale non potranno mai ottenere.

Alternano pezzi in italiano ed in inglese, cosa che ho super apprezzato, e ancor di più ho apprezzato anche le collaborazioni presenti nell’album, Andrea degli Anti You e Massimo dei Tear Me Down. Nell’album è presente una cover dei Negative Approach “Tied Down”, grafiche realizzate da Marco About, persona che stimo molto.
Non c’è molto da aggiungere a mio avviso, c’è solo da seguirli live. Album straordinariamente potente e carico di rabbia.
Voto: 4/5 case 


Cosa ne pensi?   ...Scrivi il tuo commento!

Per scrivere un commento puoi:
effettuare il Login o registrarti
 
o compila i seguenti campi: