THE HOME TEAM: Time and Place

THE HOME TEAM: Time and Place
A cura di   |     |  
 Scrivi un commento!
THE HOME TEAM: Time and Place

Eh, uno ci prova a fermare questa ondata di “melassa sonora” che ci invade i lettori sotto forma di emo, ma non ci riesci… è troppa. Ogni tanto però spunta qualcosa di interessante da tutta questa marea, come nel caso degli Home Team con questo “Time and Place”. Quattro ragazzi canadesi che hanno ascoltato parecchio pop, innamorandosi poi dei primi Get Up Kids e anche dei Foo Fighters più dolci, e che con questo disco lo dimostrano appieno. Il risultato a cui sono giunti è pop-college rock con intrecci emo ma decisamente più robusto di artisti come Dashboard Confessional et similia; qui basso chitrra e batteria suonano ancora e l’atmosfera non è mai troppo romantico-melensa, evitando così la noia. Realizzato in maniera impeccabile da Ed Rose, in passato al lavoro con i già citati Get Up Kids, la produzione ha saputo mantenersi equilibrata, ed anche se ogni tanto i testi tendono troppo al compatimento, ascoltatevi “Catastrophe” (nome omen) per capirlo, non posso non notare come “False Alarm” e “Already Knew” mi siano già rimaste impresse, ed anche il resto degli episodi è di buon livello. Difficilmente diventeranno delle star nel vecchio continente, che al momento non sembra gradire troppo questi generi, ma sicuramente si meritano parecchio più di loro blasonati colleghi, che magari incidono per Vagrant. Da non far passare inosservato.


Cosa ne pensi?   ...Scrivi il tuo commento!

Per scrivere un commento puoi:
effettuare il Login o registrarti
 
o compila i seguenti campi: