THE JUNIOR

THE JUNIOR
A cura di   |     |  
 Scrivi un commento!

E’ appena sbarcato in Italia, grazie alla Rude Records, il loro nuovo cd “Y’all ready to rock”, già edito in America e Giappone; nel web ha già avuto un riscontro enorme, conosciamo in questa intervista esclusiva i Texani The Junior!

Iniziamo con le presentazioni… chi sono i The Junior?

Siamo 3 ragazzi provenienti dal Texas e dalla Louisiana,ci piace prevalentemente suonare e mangiare!

La nostra musica è divertente, i nostri show sono molto divertenti e… ho già detto che ci piace mangiare? (ride)

 Abbiamo un furgone molto “cool” e guadagniamo pochissimo, ma questo infondo ci piace .. (ride)

 

Su internet avete avuto un grande riscontro  (… migliaia di visite su My space, siti dedicati a voi, etc)… come lo spiegate?

Abbiamo lavorato molto con Myspace per cercare di fare conoscere al mondo la nostra musica. Myspace secondo me è molto importante per i gruppi, è un grande mezzo di comunicazione per farsi conoscere.

Abbiamo mandato centinaia di email a centinaia di fans in tutto il mondo chiedendo di dare un assaggio alla nostra musica e questo è servito molto.

Tutti i giorni ci arrivano moltissime email dall’Europa.

 

E’ appena uscito in europa “Y’all ready to rock”  presentatelo ai lettori..

La parola “y’all” è in slang Americano e significa “you guys”.. Molte persone in America, soprattutto nel sud usano questo termine.

Noi siamo infatti conosciuti nel sud degli States come una “redneck punk band”..  Così tutte le volte che saliamo su di un palco noi gridiamo: “Y’all Ready To Rock?”

Alla fine abbiamo ritenuto che fosse anche un buon titolo per l’album.

 

Nel cd troviamo pezzi di PopPunk e Punkrock melodico ma anche con influenze rockabilly e country,  due pezzi acustici ed uno rap.. quali sono le vostre principali influenze musicali?

Innanzitutto siamo una rock band, ma non vogliamo limitarci a questo.

Come avrai notato dal cd, ci piace divertirci, suoniamo di tutto nei nostri live.

In mezzo allo show ci mettiamo anche a fare Rap e, dato che ha avuto un buon riscontro dal vivo abbiamo deciso di inserirlo nel cd. Abbiamo anche suonato canzoni acustiche giusto per divertirci, ci sono piaciute e le abbiamo incluse nell’album… ma alla fine siamo sempre una rock band…

 

Come siete approdati alla Rude Records?

Mi sono imbattuto nella Rude Records quando stavo cercando etichette Europee alle quali spedire il nostro cd, Ilich mi ha risposto immediatamente dicendo che gli era piaciuto molto il cd e gli sarebbe piaciuto distribuirlo in Europa.

Così dopo aver parlato per diverso tempo e dopo aver capito che ad Ilich piaceva veramente il nostro cd abbiamo firmato con lui.

Rude Records ha fatto un gran lavoro con altre band tipo i SunEatsHours, con i cd della Nitro records etc.. ci fidiamo.. In oltre è un ragazzo “really cool” e lo stesso vale per Walter.. ci sentiamo tutti i giorni per parlare su come sta andando il cd .. “Great guys”..

 

Il vostro pubblishing è curato dalla Sony Music… come vi trovate a lavorare con una Major?

Il lavoro che sta facendo la Sony è grande.

Crediamo molto in loro, stanno lavorando molto per riuscire a mettere la nostra musica come colonna sonora in qualche film o serie Tv… Penso sia molto bello, soprattutto finchè la Sony sarà una distributrice mondiale.

 

“Y’all ready to rock” è già stato pubblicato in America e Giappone, come sta andando?

Il cd è uscito in Giappone a Gennaio e sta andando molto bene, abbiamo firmato per un’etichetta indie davvero interessante chiamata In-n-Out Records. Le vendite vanno molto bene e i fans sono moltissimi… ci mandano le loro foto con in mano il nostro cd… grandi!

Negli States le copie che abbiamo distribuito noi direttamente, sono esaurite nei nostri tour…  Sta andando bene ovunque.

 

Quando vi vedremo in Italia?

Stiamo lavorando sulla pianificazione delle date proprio ora. La Rude Records sta lavorando per portarci in Italia e in tutta Europa probabilmente per Settembre.

Siamo molto eccitati per questo, l’Italia è bellissima, mi ricordo che i miei nonni l’hanno visitata quando ero piccolo, sono tornati molto contenti e mi hanno portato della vostra cioccolata. Tutti quelli che  sono stati in Italia hanno detto che si mangia molto!! (ride)

 

Spazio libero, dite quello che volete ai lettori di Punkadeka.it

Vogliamo ringraziare tutti coloro che ci supportano e spero che tutti voi andrete a procurarvi il nostro cd… è qualcosa di diverso, che non avete mai ascoltato prima.

Amiamo l’Italia e speriamo di vedervi presto!!


Cosa ne pensi?   ...Scrivi il tuo commento!

Per scrivere un commento puoi:
effettuare il Login o registrarti
 
o compila i seguenti campi: