THE KELVINS: Shake your ass baby

THE KELVINS: Shake your ass baby
A cura di   |     |  
 Scrivi un commento!
THE KELVINS: Shake your ass baby

Finalmente, dopo alcuni mesi dall’uscita della loro demo, esce ufficialmente il primo album dei torinesi Kelvins, uscito grazie alla collaborazione di diverse etichette indipendenti, tra cui spuntano l’ottima San Martin records e la El paso di Torino.

Il loro rock’n’roll , mischiato con un ottima ed collaudata miscela di punk rock melodico è qualcosa di prelibato, sia per i rockers più sfrenati, che per noi miseri mortali.
Le liriche, rigorosamente in lingua inglese, accarezzano le note in maniera delicata e dolce, con una voce melodica al punto giusto

. Canzoni come “Motorcity punk rocker” e “I’m a Bad boy” vi faranno cantare a squarciagola e probabilmente vi verrà voglia di farvi crescere un bel ciuffo….
Mi è capitato di vederli live e posso dire che sono assolutamente eccezionali, tecnicamente validissimi, basta darci un ascolto per accorgersene, e canzoni originali e brillanti.

Nella scena italiana, tra i molteplici gruppi che ho avuto l’occasione di ascoltare, non ho mai apprezzato cosi tanto un band del loro genere, molto probabilmente colpiranno al cuore anche voi.
Tra l’altro veramente splendida l’ultima song dell’album “Wild” dove i cori non sono fatti da una persona, ma bensì da un lupo, spettacolare e divertentissima, perché il loro punto forte è l’allegria contagiosa delle loro canzoni. Dateci un ascolto, non ve ne pentirete
Voto: 10


Cosa ne pensi?   ...Scrivi il tuo commento!

Per scrivere un commento puoi:
effettuare il Login o registrarti
 
o compila i seguenti campi: