THE LOVED ONES: Keep you heart

THE LOVED ONES: Keep you heart
A cura di   |     |  
 Scrivi un commento!
THE LOVED ONES: Keep you heart

Molte bands hanno lasciato la casa madre Fat Wreck per approdare su major e quindi il buon capo Fat Mike ha deciso di rimpiazzarle con giovani leve della scena americana. L’annata Fat Wreck inizia con una nuova ma soprattutto interessantissima band: i “The Loved Ones”.

Come molte volte succede, i The Loved Ones nascono a Philadelphia nel 2003 dalle ceneri di altre bands come Kid Dynamite, The Curse e Trial by Fire rientrando sulla scena con una formazione che ha tanto da dire e da proporre. Al di là dei classici clichè del Punk, da cui attingono distanziandosene, i The Loved Ones dimostrano sin da questo primo full-length una ottima personalità e in questo album condensano 13 perle di potenza e melodia.

I The Loved Ones usano un approccio particolare nel comporre musica poiché prima di incidere un pezzo lo provano on-stage levigando e smussando gli angoli per ottenere il migliore risultato possibile (presto sulle pagine di Punkadeka.it una interessante intervista).

I testi sono introspettivi e come direbbero molti giornalisti “emozionali” ma fortunatamente la loro musica non ricade nei classici canoni emo ma anzi se ne distanzia parecchio.

Nell’album si trovano pezzi come “Jane”,”100K”, o “Player hater anthem” che da soli valgono l’intero album. I “The Loved Ones” mescolano accelerazioni Hc al Cali-Punk condendo il tutto con catchy melodie tra Pop e grezzo punk-rock. Insomma come potete ben capire un cocktail di assoluto valore.
Voto: 8 + (Potrebbero essere la vostra prossima band preferita!)

Tracklist:
1. Suture Self2. Breathe In3. Jane4. Over 50 Club5. Please Be Here6. Hurry Up and Wait7. Sickening8. Living Will (Get You Dead)9. The Odds10. Benson And Hedges11. Arsenic12. 100K13. Player Hater Anthem


Cosa ne pensi?   ...Scrivi il tuo commento!

Per scrivere un commento puoi:
effettuare il Login o registrarti
 
o compila i seguenti campi: