THE MANGES: Go Down

THE MANGES: Go Down
A cura di   |     |  
 Scrivi un commento!
THE MANGES: Go Down

Quando eravamo piccini ascoltavamo la radio e dovevamo sempre prendere il comando di questa per non ascoltare la solita solfa, evitavamo con cura ogni sonorita’ che ci avrebbe sanremizzato, certamente abbiamo avuto la nostra fortuna… c’erano i RAMONES e per i piu’ destroy c’erano i SEX PISTOLS, non vi erano dubbi che il R’n’R invadesse le nostre piccole testoline da studentelli e ci facesse vedere mondi diversi da quelli che vivevamo ogni giorno nel candore delle soop-opera pomeridiane …non so come è andata per i MANGES, ma a me, cosi’ è successo.

Con Go Down dei MANGES, ancora oggi riesco ad emozionarmi di fronte ad un disco che suona di qualcosa che ormai è trito e ritrito ma che mantiene in esso l’essenza e la genuinita’ di chi ci credeva e ci crede ancora che un mondo PUNKROCK è possibile.
Questo CD è la prova di tutto quello che ho scritto, traspare dalla musica, dalle collaborazioni sincere e collaudate negli anni, veri Amici riuniti, da quella attitudine che emanano dal vivo, nessun divismo, nessun voler arrivare a qualche obbiettivo preciso…i’ts only Rock’n’Roll, se a voi puo’ piacere.

Tre accordi, il solito Tu-Pa-TuTu-Pa a velocita’ sostenuta e testi che entrano subito nella testa perchè sono cose che viviamo ogni giorno in modo consapevole od inconsapevole.
Non vi voglio spingere all’acquisto che ritengo doveroso, se siete amanti del genere e della Band lo avete gia’ fatto ma se avete voglia di conoscere un mondo diverso da quello fatto di finzione e look avantgarde, questa è certamente la band che dovete assolutamente ascoltare, se avrete voglia di leggere tra i titoli del libretto, se vorrete approfondire, vi accorgerete di quanto tempo avete perso a curare la vostra “esteriorita’” invece di pensare a costruire il vostro essere.

Sono tornato bambino, il ricordo di Dee Dee e di quella cantautrice che tanto ho amato. Anche se il tempo passa è bello scoprire che qualcuno come i MANGES riescono a fartelo rivivere in modo fresco e sempre attuale, come ha detto qualcuno “son tornato indietro di 10 anni e piu'” Condivido.
10 e Lode ai MANGES


Cosa ne pensi?   ...Scrivi il tuo commento!

Per scrivere un commento puoi:
effettuare il Login o registrarti
 
o compila i seguenti campi: