THE MORLOCKS: Emerge

THE MORLOCKS: Emerge
A cura di   |     |  
 Scrivi un commento!
LoadingAggiungi ai preferitiAggiungi ai preferiti!Consulta la tua lista degli articoli preferiti        

THE MORLOCKS: Emerge

God save Area Pirata! Sì bisogna ammetterlo, grazie alla label pisana stiamo riscoprendo delle gemme perdute di punk e dintorni, sia nostrano che straniero… e questa volta i nostri si sono superati andando a scartabellare nel garage punk americano e recuperando il primo album dei Morlocks.
I Morlocks nascono nell’84 a L.A., dall’incontro del bassista Jeff Lucas con il chitarrista Tom Clarke ed al batterista Mark Mullen, che furono poi raggiunti dagli ex membri dei Gravedigger Five, Ted Friedman, chitarrista ed il cantante di origine giapponese Leighton Koizumi.

I Morlocks si gettarono a capofitto nel recuperano del sound garage dei sixties diventando uno dei punti di riferimento della scena del garage revival.
Sempre nello stesso anno diedero alle stampe il loro mini-LP di debutto, “Emerge”,che ora ci viene ripresentato in CD e LP.

I nostri si trasferirono poi a San Francisco dove suonano dal vivo nei locali più importanti e dove incisero per la neonata Epitaph Records un "falso" LP dal vivo, “Submerged Alive” che uscì nel 1988.
Distrutti dai loro eccessi, soprattutto da quelli di Koizumi, danno alle stampe ancora due 7” per poi sciogliersi. In seguito usciranno solo bootlegs e raccolte.

Dopo che era stato dato per morto, Koizumi riappare a San Diego nei primi mesi del 2000, e forma i Featherwood Junction con cui suonerà molto dal vivo nella costa ovest degli Stati Uniti. Poi Leighton riappare in Italia nel gennaio 2004. La Ammonia Records, pubblica “When The Night Falls” con Koizumi alla voce e Tito and Thee Brainsuckers (gruppo italiano garage punk) come accompagnatori. Durante tutto il 2004 vanno in tour in tutta Italia.

Ma torniamo a questo imprescindibile album che ancora ci fa emozionare per il suo sound ruvido e marcio. Non perdete tempo e acciuffatelo o in vinile verde a edizione limitata a 500 copie o in Cd digipack con booklet con note a cura di Leighton, foto e flyers dell’epoca inediti.

La band che si è nel frattempo riformata, sarà in tour in Europa (e anche in Italia) all’inizio dell’estate per presentare questa ristampa e la ristampa di “Easy Listening for the underachiever” che invece ha prodotto la Go Down Records.

Tracklist:
1- By My Side
2- In The Cellar
3- 24 Hours Every Day
4- Judgement Day
5- Born Loser
6- Project Blue
7- It Don’t Take Much
8- One Way Ticket

Voto 9/10


Condividi questa pagina!  

Cosa ne pensi?   ...Scrivi il tuo commento!

Per scrivere un commento puoi:
effettuare il Login o registrarti
 
o compila i seguenti campi:





Aggiungi un’immagine al tuo commento >