THE PRICEDUIFKES: Goathorse

THE PRICEDUIFKES: Goathorse
A cura di   |     |  
 Scrivi un commento!
THE PRICEDUIFKES: Goathorse

Dopo l’Ep “Why Not” del 2014 ecco “Goathorse”, il nuovo lavoro dei belgi Priceduifkes.
L’album, uscito a inizio anno per Monster Zero Records, si forma di 12 pezzi che ben si amalgamano fra di loro tra sfuriate quasi hc e punk rock 4/4.
Il sound del disco è molto punk: sporco e tagliente come il primo pezzo Bad Dreams Pt 2 che mi ricorda molto da vicino i Night Birds (tanto per rimanere in tema del revival dell’Hc californiano anni ’80). Nulla da eccepire neanche nelle tracce successive. Si va da pezzi tiratissimi come (No) Burkini Beach Party (Tonight), il cui titolo riprende la Bikini Beach Party Tonight dei nostrani Retarded, It’s Raining Shit (Hallelujah), pezzo che preferisco non solo per i ritmi serrati ma anche e soprattutto per il testo incazzato con il mondo e I Can Dance (chitarre rock’n’roll con batteria alla 7Seconds), fino ad arrivare a pezzi più congrui alla scuderia Monster Zero come Denni’s in Denial, Too Busy Having a Blast Braincracking. Degne di nota anche il singolo Full Clown Greeting From Angerville, quest’ultima sicuramente apprezzatissima dai fans di Copyrights e Dopamines.
“Goathorse” è un album che consiglio vivamente a tutti gli appassionati di punk-rock; un album che conferma i Priceduifkes come una delle giovani band europee più interessanti in circolazione.

Tracklist:

Bad Dreams Pt. 2
(No) Burkini Beach Party (Tonight)
1.38
It’s Raining Shit (Hallelujha)
Greetings From Angerville
Full Clown
Miracle Man
I Can Dance
Denni’s in Denial
Too Busy Having a Blast
Braincracking
Getwood City


Cosa ne pensi?   ...Scrivi il tuo commento!

Per scrivere un commento puoi:
effettuare il Login o registrarti
 
o compila i seguenti campi: