THIS IS STAND OFF

THIS IS STAND OFF
A cura di   |     |  
 Scrivi un commento!

Dopo anni di militanza nei Belvedere, una delle band chiave dell’hardcore melodico di fine millennio…
… Steve (chitarra e voce) e Graham (batteria) hanno deciso di intraprendere il progetto THIS IS A STANDOFF, con l’intento di continuare proprio dove i Belvedere si erano improvvisamente fermati…. ecco l’intervista.

 

Ciao Ragazzi, come va??? Siete pronti per venire in Europa?

Presentate i THIS IS A STANDOFF ai ragazzi che ancora non vi conoscono…

 

Io sono John e suona la chitarra nella band. Steve suona la chitarra e canta. Poi ci sono Corey al basso e Graham alla batteria. Siamo finalmente pronti per tornare un’altra volta in Europa!

 

Perché suonare ancora in una punk-hc band nel 2007?? Cosa significa per voi avere una band punk-hc?

 

Pur essendo cresciuti ascoltando diversi generi musicali, penso che sia stata la musica punk a spingere tutti noi a suonare in una band, questo ci fa sentire bene. Poi ovviamente suonare musica veloce ci diverte.

 

Parlateci un po’ del vostro nuovo album “BE EXCITED” e delle tematiche affrontate al suo interno.

 

“Be Excited” è il primo disco che abbiamo composto insieme ed è uscito circa sei mesi fa. I testi parlando di diversi argomenti, alcuni seri e altri ironici…

 

Ovviamente ascoltandolo è impossibile non camptare le influenze dei BELVEDERE. La voce di Steve è ancora impressa nelle nostre menti. Cosa vi ha spinto a formare una nuova band dopo l’esperienza dei BELVEDERE?

Quando i Belvedere si sono sciolti, sia Steve che Graham hanno sempre sentito il bisogno di continuare a suonare in una band e stare in tour. Ai tempi io suonavo in un’altra band ma questa era per me una grande opportunità, e ci siamo trovati subito bene insieme. Speriamo continui così per molto.

 

 Come mai avete scelto gli ACTION MEN come band di supporto del vostro tuor?

 

Abbiamo suonato qualche data con loro in Italia lo scorso tour e ci hanno impressionato, sia come persone che come band. Siamo tutti felicissimi di poter spendere qualche settimana in loro compagnia

 

  

Il governo canadese supporta in qualche modo gli artisti “alternativi”??

Parlateci della scena punk-hc in Canada e magari suggeriteci qualche band…

Il nostro governo, attraverso diverse concessioni, ha creato un fondo destinato agli artisti. La scena qui è più che ottima, con diverse band di livello. Vi consiglio vivamente di dare un occhiata a band come Protest The Hero, Shotgun Rules, High Five Drive, The Johnsons e Living With Lions.

  

Siete in grado di vivere della vostra musica oppure siete costretti ad avere un “secondo” lavoro?

Abbiamo tutti un lavoro regolare che abbandoniamo ogni tanto per andare in tour. Io sono un grafico, Steve , Graham lavora in un negozio di musica mentre Corey ha un paio di lavori part-time.

 

Mostrateci gli aspetti positivi e quelli negativi di vivere in Canada.

Provate a convincerci a venire al meno una volta in Canada.

 

Il Canada è un ottimo posto dove vivere, sicuro, diverso, le persone sono molto socievoli e abbiamo tantissime piante. L’unico aspetto negativo è che l’inverno è veramente molto freddo.

Nel mondo punk-rock il Canada è anche famoso come terra di origine dei PROPAGANDHI- Avete mai avuto modo di conoscerli?? Qual è la loro reputazione nel vostro paese??

 

I Propagandhi sono una grandissima band e sono stato loro fan per moltissimi anni. Sono riuscito a vederli dal vivo lo scorso anno ed è stato uno dei migliori concerti a cui sono stato.

 

 

 

Ora qualche domanda botta e risposta:

 

Miglior posto dove suonare punkrock: ITALIA!

 

Miglior band con cui avete suonato: MAD CADDIES. Sono divertenti da vedere e sono dei grandissimi ragazzi.

 

Miglior band europea con cui avete suonato: Action Men, Straightaway, Forus

 

Miglior band con cui stare in tuor: The Johnsons, grandi ragazzi.

 

Ultimi cinque album che avete comprato:

 

Protest The Hero – Fortress
Chromeo – Fancy Footwork

A Wilhelm Scream – Career Suicide

Circa Survive – On Letting Go

Attack In Black – Marriage

  

Ultimo libro che avete letto:

“Mondo senza fine” di Ken Follett. E’ un libro lungo ma uno dei miglior romanzi che ho letto. Non posso che consigliarvelo.

 

Grazie mille per la vostra disponibilità.

 

Grazie a voi e ci vediamo tra un mese in Italia.

 

 


Cosa ne pensi?   ...Scrivi il tuo commento!

Per scrivere un commento puoi:
effettuare il Login o registrarti
 
o compila i seguenti campi: