TROUBLED HEADS: Irritant!

TROUBLED HEADS: Irritant!
A cura di   |     |  
 Scrivi un commento!
TROUBLED HEADS: Irritant!

In giro da circa un decennio, il gruppo genovese torna alla carica con un disco che farà la gioia dei puristi del punk-rock, “Irritant!”. Un lavoro dove a emergere forti sono i richiami agli anni 80/90, periodo che ha segnato questi musicisti in fatto di gusti musicali e che li ha poi spinti a formare i Troubled Heads. Velocità che si trasforma ben presto in abbondanti dosi di adrenalina, canzoni assai lineari nel modo in cui sono proposte ma tutto sommato niente male se pensate in contesti live/party sono ciò che troverete in questo disco, suonato con tanta passione e quella voglia di emergere solita di chi naviga da anni nella scena underground credendo fermamente nei propri mezzi. Buona l’alternanza in sede ritmica, particolarità questa capace di dare connotati precisi a tutti i pezzi, con un’alternanza velocità/melodia niente male. Unico neo riscontrato in “Irritant!” è la registrazione delle parti vocali, leggermente oscurata da chitarre e batteria. Comunque sia nulla di preoccupante. Social Distortion, Green Day e Rancid sono i nomi da citare in sede di ispirazione, mentre la cover di Johnny Cash “Man in black” rivisitata in chiave punk-rock suona decisamente bene nonostante sia stato scomodato un nome culto del rock. Fa sempre piacere vedere come un gruppo italiano sia ancora capace oggigiorno di sbattersi e farsi notare nonostante l’avvento di mode, Web e così via. Bravi Troubled Heads!
Voto: 7


Cosa ne pensi?   ...Scrivi il tuo commento!

Per scrivere un commento puoi:
effettuare il Login o registrarti
 
o compila i seguenti campi: