CON UN DECA NIGHT: 666 + TrashMilano Dj

CON UN DECA NIGHT: 666 + TrashMilano Dj
A cura di   |     |  
 Scrivi un commento!

Le cover band non mi sono mai piaciute, ma per questi 666 che fanno tributo metal-punk degli 883 ho dovuto fare un’eccezione, un po perché a Pavia ci sono cresciuto e tutt’ora ci vado spesso, quindi gli 883 sono toccati pure a me e devo dire che i primi tempi (quando avevo i capelli lunghi) li ascoltavo pure, ma soprattutto perché loro, i 666, sono la vecchia formazione dei Plakkaggio HC, quindi stiamo parlando di un gruppo tecnicamente da paura, di ragazzi che ascolto da anni e francamente, ogni tanto, un po di disagio ci vuole. Ma andiamo con ordine.
Convinco la mia mogliettina a seguirmi nel degrado, una sorta di ripicca visto che lei, mille anni fa, mi ha convinto ad andare ad un concerto degli 883 (si, quelli veri!!!), arriviamo al Decibel verso le 22.00 e vedo che c’è già un bel fermento, le solite brutte facce e qualche metallaro, oltre a qualche persona in ghingheri (normalissimi jeans e camicia eleganti, qualche tacco importante, ma a me fa strano), il banchetto dei 666 è letteralmente preso d’assalto, tanta gente compra la famosa musicassetta, io decido per il CD anche perché il mio mangianastri mi ha abbandonato diversi anni fa, verso le 22.30 sale in consolle la TrashMilano che scalda un po l’ambiente coi suoi vinili, nel frattempo arriva gente da ogni dove, il mio amico Iora da Pavia con la faccia triste perché sto fardello degli 883 non s’affronta, non potete capire, non poteva mancare la Colonna Anti Cultura dalla Svizzera, qualche birretta per sciogliere la lingua e si parte.
Dalla prima nota è già troiaio di gente senza maglietta (SKAPPEEEE!!!), stage diving e borchie nella schiena, i suoni come sempre sono impeccabili e sul palco vedo 3 grandissimi musicisti e Gabriele che balla meglio di Repetto, Jolly Blue, Rotta per Casa di Dio, Sei un Mito, tutti i pezzi del disco con in più qualche nuova chicca come Nessun Rimpianto e mi pare L’Ultimo Bicchiere, la cosa che più mi ha stupito è stato vedere che TUTTI le sapevano TUTTE!!! Concludono con una spettacolare “Granito” dei Plakkaggio, decido quindi di abbandonare la macchina fotografica e buttarmi in mezzo pure io, perché va bene documentare le serate, ma cazzo quando ascolti certi pezzi ti sale il crimine. Serata leggerissima e divertentissima, che ho apprezzato per l’ottimo spettacolo offerto dal gruppo e dalla gente accorsa al Decibel, nonostante in giro ci fosse parecchio da vedere. Finito il concerto ce ne andiamo e ci perdiamo il Dj set di Brega &co, che a quanto mi dicono ha tenuto alto lo squallore fino alla chiusura.
I miei complimenti ovviamente ai 666, al Decibel (ottimi come sempre, ma ormai ci ho fatto l’abitudine), ma soprattutto al Pelle ed alla Out Of Control, è tutta colpa loro!


Cosa ne pensi?   ...Scrivi il tuo commento!

Per scrivere un commento puoi:
effettuare il Login o registrarti
 
o compila i seguenti campi: