WANK FOR PEACE: Fail Forward

WANK FOR PEACE: Fail Forward
A cura di   |     |  
 Scrivi un commento!
WANK FOR PEACE: Fail Forward

Dopo “What Will Remain” del settembre del 2011, ad ottobre dell’anno che sta per finire è uscito per NoReason Records (attivissima etichetta nostrana) “Fail Forward”, il nuovo disco dei francesi Wank For Peace.

Il quintetto di Angers sforna un disco che non si discosta dal precedente, fatto di liriche incazzate accompagnate da un sound potente che varia dall’hardcore melodico in stile Strike Anywhere al punk-rock emozionale dei Red City Radio.
Sin dall’inizio dell album i Wank For Peace mettono subito le cose in chiaro con pezzi tiratissimi come Friends First, la nichilista Five Steps To Nothing (nella quale risento moltissimo i No Trigger) e la successiva Was That What You Expected  Kid?, pezzi che risultano essere i miei preferiti. Come detto in precedenza “Fail Forward” si forma anche di tracce più “soft” (passatemi il termine) come Twelve Cheese Sticks How High Can You Fall?, i cui sing along mi riportano ai già citati Red City Radio, e pezzi in puro stile SA, penso soprattutto a You Are The Weak Spot Choices/Feedback, con i loro ritmi taglienti, le loro frenate e le loro ripartenze melodiche.

Un disco onesto e potente che mi ha fatto scoprire gli Wank For Peace, già sentiti nominare più volte ma mai ascoltati.
Consigliatissimo.

Tracklist:

Friends First
Heavy Shoulders
Five Steps To Nothing
Was What That You Expected Kid?
What If This Was Political?
Choices/Feedback
Twelve Cheese Sticks
You Are The Weak Spot
Interlude
Mea Culpa
The Sleepless
How High Can You Fall?
We Are Nort Done Tet, Sorry.


Cosa ne pensi?   ...Scrivi il tuo commento!

Per scrivere un commento puoi:
effettuare il Login o registrarti
 
o compila i seguenti campi: