WATCH YOUR STEP: Taking you down with me

WATCH YOUR STEP: Taking you down with me
A cura di   |     |  
 Scrivi un commento!
LoadingAggiungi ai preferitiAggiungi ai preferiti!Consulta la tua lista degli articoli preferiti        

WATCH YOUR STEP: Taking you down with me

I Watch Your Step portano avanti uno stile (o filosofia, a voi la scelta) che da tempo a questa parte sembra non rientrare più nei gusti generali.
Non che l’hardcore vecchia scuola sia mai stato commerciale, intendiamoci, ma se oggi siamo qui a lodare i vari Comeback Kid et similia qualcuno si dovrà pur ringraziare no? Bene ecco che allora il gruppo fiorentino fa riaffiorare tutto ciò in “Taking you down with me”, un lavoro crudo e intransigente dove a emergere è un mood tutt’altro che positivo, troppi infatti i punti critici nel loro cammino per pensare a qualcosa di roseo.
Rabbia che viene espressa nel migliore dei modi, ossia in tredici canzoni al vetriolo che mi riportano alla mente come punti di riferimento i primi Negative Approach per convinzione e clima ostile.

Intensità e voglia di sperimentare qui non mancano, l’intro di “Give me a break” e la buona prova tecnico/strumentale dei Watch Your Step evita loro la scomoda etichetta di band dalle poche idee, parole che spesso vengono usate quando si va a trattare con la musica hardcore.

Altro punto a loro favore l’ottimo cantato in your face che ben si adatta ai testi al vetriolo presenti nel disco e la grande alternanza ritmica che mischia con sapienza passaggi singalong ad altri da circle-pit sfrenati! Menzione finale per la produzione curata da Brian dei Vanilla Sky (che troviamo anche nell’ultimo capitolo discografico dei To Kill), bravo nel dare il giusto assetto a un prodotto infuocato.

“Taking you down with me” è senza ombra di dubbio un ottimo biglietto da visita per il quintetto fiorentino, rodato dal punto di vista live e ormai pronto a condividere il palco coi nomi noti di una scena in continuo fermento.

Voto:8/10


Condividi questa pagina!  

Cosa ne pensi?   ...Scrivi il tuo commento!

Per scrivere un commento puoi:
effettuare il Login o registrarti
 
oppure   Accedi con facebook
o compila i seguenti campi:





Aggiungi un’immagine al tuo commento >