WILD WEEK-END

WILD WEEK-END
A cura di   |     |  
 Scrivi un commento!
WILD WEEK-END

Estimatori della più pura ortodossia ’77 questo , come avrebbe detto il Paolo Carù del vecchio ‘Buscadero’, è veramente “un disco coi controcoglioni!”.

I Wild Week-end di Salerno (il nome è ispirato a un brano dei chicano “punk rock brats” The Zeros) , avevano già inciso 2 demo e 2 ep (“Next Your Bomb” e “Hyperthyroyd”) di buona fattura.

Ora esordiscono sulla lunga distanza e il risultato è ampiamente positivo , difficilmente troverete di meglio in giro al momento in Italia in questo genere specifico.Già le iniziali “Teddy Care” e “Hell” e la stupenda “Lies” evidenziano tutta l’esplosività di cui il terzetto campano è capace.

Le costruzioni sonore dei Wild Week-end sono sempre compatte , infarcite da brevi assoli e da cori coinvolgenti come nella più classica tradizione SAINTS / HEARTBREAKERS /KIDS /ADVERTS.

Buone anche le cover della già citata “Wild Week-end” e di “Different World” ( ANGRY SAMOANS).

Bellissima a mio parere “Take Me Away” che in certi momenti rimanda al senso melodico caratteristico delle MUFFS; mentre in “Don’t Tease Me” emerge un’irresistibile vena pop di chiaro stampo BUZZCOCKS.

I Wild Week-end hanno classe e sanno essere molto più vari di tanti altri gruppi di 77 punk, troppo spesso limitatamente fedeli a una visione eccessivamente lo-fi /Killed By Death influenced. Davvero ottima band. Ascolto consigliato.


Cosa ne pensi?   ...Scrivi il tuo commento!

Per scrivere un commento puoi:
effettuare il Login o registrarti
 
o compila i seguenti campi: