7 YEARS BAD LUCK: Bridges

Il primo novembre scorso è uscito per Monster Zero Records “Bridges”, terzo album del punk-rock trio austriaco 7 Years Bad Luck (uscita numero 39 per l’etichetta di Kevin Aper, molto attiva nel 2014). Non avevo mai sentito parlare di questa band e dopo essermi documentato, noto con piacere che ha alle spalle già due full-length, qualche ep e un paio di split, uno dei quali con i connazionali Dee Cracks.

“Bridges” si compone di 16 pezzi, forse un po troppi rispetto alla media, di un punk-rock/pop-punk melodico di ottima fattura. Ad essere sincero mi ci è voluto un po a digerire il disco, ma una volta assimilato posso tranquillamente metterlo tra le mie dieci uscite preferite dell’anno che sta per andarsene. Il sound proposto dai 7 Years Bad Luck è abbastanza eterogeneo: svaria dal pop-punk old school di I’m Not Gonna Sleep Tonight The One For Me, a pezzi più tirati in stile Face To Face (penso a Time Is A Thief 100 Different Places) e in stile Queers, I Don’t Like Cats mi rimanda direttamente a Joe King, fino ad arrivare al punk-rock “new school” di Out Of Focus.
Dall’ascolto dell’ album si intuisce che la band ha molte influenze: una su tutte i Lawrence Arms, che risento particolarmente in pezzi come Beggars And Kings e la successiva title track, ma nonostante questo i 7 Years Bad Luck rimangono costantemente attaccati alla loro identità non risultando copie di nessuno: caratteristica ahimè abbastanza rara nel mondo del punk-rock.

Il terzetto austriaco risulta una più che piacevole sorpresa per il sottoscritto e penso lo sarà per tante altre persone che, come me, si approcceranno solo ora all’ascolto di questa bella band.

Tracklist:

We’re Not Getting Away
All I Know
Time Is A Thief
Beggars And Kings
Bridges
Falling Apart
I’m Not Gonna Sleep Tonight
Waiting
Live Today
The One For Me
I Don’t Like Cats
100 Different Places
Birthdays
Far Away
Out Of Focus
I Still Know

Potrebbe interessarti..

THE APERS: Confetti On The Floor

Sesto album da studio e primo sotto Monster Zero per gli olandesi Apers, questa volta ... Read more

Continua a leggere...

THE HELLTONS: Dead Wrong

Dopo "Nowhere On The Map" del 2012, tornano gli Helltons con il nuovo EP "Dead Wrong", uscito ... Read more

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Previous Article

Water Tower a Bergamo

Next Article

STAY FREE JOE - V edizione (05 gennaio 2015)

Potrebbe interessarti..
Total
5
Share

Cosa aspetti?

Rimani aggiornato con tutte le news di Punkadeka.it direttamente nella tua inbox!



Iscrivendoti accetti il trattamento dei dati (D.L.196/03)
NO SPAM!
Potrai disiscriverti in qualisasi momento.