C.O.SKA: Chettelodicoafare

E’ veramente un momentaccio per lo ska, non escono più molte bands, e quelle che escono sono condannate a girare eternamente intorno ai soliti grossi nomi ma senza possibilità di crescere e brillare di luce propria.

Pensateci un po’, da quant’è che non esce un gruppo ska (o ska-core) che ha veramente un buon successo a livello nazionale? Gli ultimi possono essere addirittura i Meganoidi…dramma!

Beh, in quest’ottica poco allegra spuntano fuori i C.O.Ska, una buona novità nell’ambito della musica in levare; al secondo cd dopo “gambero killer”, la band ci propone un mix molto tipico (niente di sovrannaturale) di ska alla maniera di Statuto, Bad Manners, Madness e tutta l’ondata mod inglese, senza disdegnare qualche piccola incursione nel rock.

Sugli scudi c’è ovviamente la cover di Donatella della mitica Rettore, veramente ben fatta, ben arrangiata e con un video molto divertente, presente sul cd come traccia rom.

Detto questo, se siete amanti di queste sonorità accostatevi tranquillamente ai C.O.Ska, non ve ne pentirete di sicuro, per tutti gli altri…boh, vedete un po’ voi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Potrebbero interessarti anche ...