DEAR DUST: Demons To Hunt

I Dear Dust sono una delle band nate dalle ceneri dei compianti Nasty Cats. Sono un terzetto punk-rock, o come a loro piace essere considerati dark side of punk-rock, proveniente da Roma: Manuel (ex Nasty Cats appunto), Fulvio (Sexsaints e Seeking a Drop) e Marco (Killtime) suonano un punk-rock cupo, dalle tematiche e dalle liriche molto Alkaline Trio, così come molto Alkaline Trio è anche il sound della band. Ma andiamo per ordine: dopo lo scioglimento dei Nasty Cats, nota pop-punk band romana, Manuel decide di formare un gruppo totalmente differente dalla spensieratezza tipica dei Gatti. Ecco che nel gennaio del 2012 si formano i Dear Dust.

Demons To Hunt è il primo lavoro dei Dear Dust uscito il 20 aprile di quest’anno, anticipato dal singolo Whispers. Demons To Hunt contiene 7 pezzi di punk-rock tenebroso impreziosito dal timbro vocale di Manuel che mi riporta direttamente a Matt Skiba e soci e al loro modo di fare musica. Il disco si apre con Hi Guys, I’m Back!, pezzo in cui riaffiorano le venature punk-rock degli ultimi Nasty Cats di 16, nella successiva Whispers (di cui è stato girato anche il video) si passa invece allo stile tipico del trio alkalino soprattutto per quanto riguarda il cantato ma anche la musicalità e l’atmosfera. Lo stesso si può dire di The War Inside, Until The Flames Burn Us Down e Choke And Die (il pezzo che preferisco in assoluto), mentre in The Urge le sfuriate di batteria di Marco, già apprezzate più volte nei Killtime, prendono il sopravvento su tutto il resto. La conclusiva This One’s For The Fall è forse il pezzo più incazzoso e, anche se è l’unico che non è ancora riuscito a prendermi in pieno, rappresenta secondo me la giusta chiusura di questo primo lavoro dei Dear Dust.

Insomma discreto esordio per la band romana! I tre ragazzi riescono ad esprimere al meglio il lato più oscuro del punk-rock rifacendosi inevitabilmente ai paladini di questo genere, gli Alkaline Trio per chi non lo sapesse, ma mettendoci anche molto di loro: il risultato finale vale la pena di essere ascoltato. Consiglio vivamente l’ascolto, disponibile al solito sulla pagina bandcamp del gruppo!

Traclist:

Hi Guys, I’m Back!

Whispers

The War Inside

Until The Flames Burn Us Down

The Urge

Choke And Die

This One’s For The Fall

 

https://www.facebook.com/DearDustBand

http://deardust.bandcamp.com/

 

Potrebbe interessarti..

Infidel: nuovo video per i Bouncing Souls!

Dopo Static, Ship in a Bottle e Coin Toss Girl ecco il quarto video estratto ... Read more

Continua a leggere...

SLANG FOR DRUNK: I Love The Tradition

I Love The Tradition è il primo album vero e proprio degli Slang For Drunk, quintetto ... Read more

1 comment
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Previous Article

RISE AGAINST: Revolutions Per Minute compie 10 anni

Next Article

PROPAGANDHI: 20 anni di How To Clean Everything

Potrebbe interessarti..
Total
6
Share

Cosa aspetti?

Rimani aggiornato con tutte le news di Punkadeka.it direttamente nella tua inbox!



Iscrivendoti accetti il trattamento dei dati (D.L.196/03)
NO SPAM!
Potrai disiscriverti in qualisasi momento.