LOW DERIVE: Do Make Walk Sink

Come possiamo non parlare dei Low Dérive?  Anche se uscito quasi un anno fa “Do Make Walk Sink” merita assolutamente l’attenzione di tutti i lettori di Punkadeka!

I quattro milanesi, che non sono altro che gli ex Teenage Creepers,  decidono di cambiare radicalmente il loro stile: basta coi 3 accordi standard, ora suonano un punk-rock di chiara influenza Dead To Me e Copyrights su tutti. La band decide di far uscire l’album su cassetta: scelta che mi ha colpito positivamente per la sua originalità in un mondo di cd e vinili. Per chi non avesse più il lettore cassette l’intero album è comunque ascoltabile direttamente sulla pagina bandcamp del gruppo.

Il lavoro dei Low Dérive è bello in tutto e per tutto. Già a partire da Suburbia, Make It Up (probabilmente il pezzo che preferisco insieme a Baby I’m Sorry), My Head’s So Screwed (mi riporta direttamente ai Copyrights) e 2 Size, l’album si fa apprezzare per i suoi ritmi e per le sue sonorità aggressive e melodiche allo stesso tempo, ben diverse da quelle che i Teenage Creepers ci hanno fatto sentire in passato. L’album scorre via perfettamente pezzo dopo pezzo: da sottolineare Drive (si sente che ai quattro, come al sottoscritto, piacciono particolarmente i Dear Landlord), la bellissima Lazy e Sociopath-y, anche quest’ultime riconducibili al Copyrights-style.

” Do Make Walk Sink” è formato da 12 pezzi di un punk-rock che sicuramente non annoierà nessuno, anzi chi non ha mai sentito nominare i Low Dérive vada a dare un ascolto a questo loro primo lavoro, poi ne riparliamo!

 

Tracklist:

Suburbia

Make It Up

My Head’s So Screwed

2 Size

Drive

Won’t You

Where Have You Gone?

Baby I’m Sorry

Lazy

Rosewood Melophobia

Sociopath-y

New Order

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Potrebbero interessarti anche ...