Fugazi Tribute : Silence Is a Dangerous Sound

Non credo di esagerare dicendo che i Fugazi sono stati uno dei gruppi più importanti e originali del Rock. Il Post-Hardcore, l’Emo, il Rock Alternativo, sono stati fortemente influenzati dalla band di Washington, oltre alla impressionante qualità dei loro dischi, mai sotto la sufficienza, e spesso decisamente sopra.

Questo tributo era quindi doveroso, ma anche piuttosto complicato. Di solito una cover o si fa uguale all’originale (e ha poco senso) o va cambiata radicalmente, e cambiare una canzone dei Fugazi è molto difficile.

Nel primo disco ci sono già diverse sorprese. Le peggiori cover sono quelle realizzate da gruppi più famosi, come i Last Gang, i Direct Hit!, mentre sono splendide quelle dei Teenage Halloween e i The Darling Fire. I primi rendono melodica una traccia che aveva solo un accenno di melodia, i secondi dilatano invece la canzone originale. Gli Haggard Cat invece esagerano e fanno una schifezza, come gli Seas, Starry che praticamente fanno un’altra canzone (capisco la modifica, ma così è troppo!).

Il secondo disco è molto meglio, con ottime cover dei Gilt, dei Life e la mia preferita in assoluto, quella degli Heart Attack Man. In generale quello che mi è piaciuto è il coraggio comunque del maggior numero di band, appunto nel voler cambiare la canzone originale. A parte quindi gli eccessi, il disco è riuscito. Ricordiamo che i profitti di vendita andranno alla “Tribe Animals Sanctuary Scotland” e che il disco dovrebbe uscire tra un mesetto circa, anche in digitale.

 

Voto 7,5

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Rimani aggiornato con tutte le news direttamente nella tua inbox!

Iscriviti alla newsletter, inserisci la tua email:

Iscrivendoti accetti il trattamento dei dati (D.L.196/03) NO SPAM! Potrai disiscriverti in qualisasi momento.

Previous Article

SEED'N'FEED: nuovo album in uscita e primi due singoli estratti

Next Article

BAY FEST 2021 – POSITIVE EDITION powered with Punkadeka.it... non mancate!

Potrebbe interessarti..
LEGGI TUTTO

INDIGO

Ci sono dischi che non bastano settimane per riuscire a trovare le parole per una buona recensioni e…
I PROSSIMI CONCERTI
Total
32
Share

Cosa aspetti?

Rimani aggiornato con tutte le news di Punkadeka.it direttamente nella tua inbox!

Inserisci la tua email


Iscrivendoti accetti il trattamento dei dati (D.L.196/03)
NO SPAM!
Potrai disiscriverti in qualisasi momento.