GALLOWS: Desolation Sounds

Se all’inizio della loro carriera erano stati notati da Brett Gurewitz dei Bad Religion, un motivo ci sarà.

I Gallows sono un potentissimo gruppo hardcore punk inglese, sulle scene dal 2005. Da lì al 2012 producono tre album studio, passando da etichette discografiche di non poco conto come la Epitaph Records e la Warner Bros. Dei componenti iniziali ne rimangono tre – Laurent ‘Lags’ Barnard alla chitarra, Stuart Gili-Ross al basso e Lee Barratt alla batteria – mentre la voce appartiene al canadese Wade MacNeil.

Finalmente dopo tre anni la band torna sulle scene con un quarto album, Desolation Sounds, uscito fresco fresco il quattordici aprile scorso sotto la loro etichetta Venn Records (consigliato un giro sul suo sito, ci sono nomi molto interessanti).

Ascoltando le dieci tracce vi renderete subito conto di quanto l’album sia “vero”, libero dai preconcetti che spesso limitano la produzione dei musicisti obbligandoli a produrre ciò che chiede il mercato musicale.

E se poi vi sentirete pervadere da una sensazione di ansia e agitazione, vorrà dire che i Gallows hanno raggiunto l’effetto sperato: atmosfere dark, quasi gotiche, che rispecchiano le influenze dei suoi componenti – senza comunque rinunciare allo stile tipico del gruppo.

Sicuramente da ascoltare, soprattutto se avete voglia di qualcosa di nuovo e poco commerciale.

 

TRACKLIST

  1. Mystic Death
  2. Desolation Sounds
  3. Leviathan Rot
  4. Chains
  5. Bonfire Season
  6. Leather Crown
  7. 93/93
  8. Death Valley Blue
  9. Cease to Exist
  10. Swan Song
Potrebbe interessarti..

Nuovo pezzo in streaming per i GALLOWS

I Gallows hanno rilasciato in streaming un nuovo brano intitolato “Leather Crown” tratto dal loro ... Read more

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Previous Article

Video per i RED CITY RADIO

Next Article

Laura Jane Grace (AGAINST ME!): cover dei Replacements con Joan Jett e Miley Cyrus

Potrebbe interessarti..
Total
4
Share

Cosa aspetti?

Rimani aggiornato con tutte le news di Punkadeka.it direttamente nella tua inbox!



Iscrivendoti accetti il trattamento dei dati (D.L.196/03)
NO SPAM!
Potrai disiscriverti in qualisasi momento.
X
X