GOOD FOR ONE DAY: A story never told

 

Un bella sorpresa questi GOOD FOR ONE DAY. Ho storto un po’il naso nel leggere la tracklist (che alterna brani in italiano e brani ininglese), temendo di trovarmi di fronte all’ennesima cloneband del momento.

Invece questi ragazzi mostrano canzone dopo canzone diconoscere la propria strada. Una strada sincera e percorsa con tanta passione.Scomodare mostri sacri come Story of the year e Foo Fighters è forse prematuro,ma sicuramente questo “A story never told” saprà farsi apprezzare ed aiuterà laband a crescere progressivamente.

 

I brani in italiano spingono molto di più, le melodie sonomolto accattivanti e orecchiabili, il singolo “Nucleo” e la roboante “Sahara” sonoun bel biglietto da visita. Potrei dirvi che assomigliano ai DUFRESNE, forseperché vengono anche loro da Vicenza o forse perché la produzione è stataaffidata a Matteo “Ciube” Tabacco che di quest’ultimi è il bassista, mapreferisco andare controcorrente e vi dico che se c’è una band che mi ricordanoallora questi sono i GARRETTI, band post-hc di Venezia che aveva fatto parlaredi sé con “Prima che si spenga la luce”.

La voce è sicuramente meno profonda ma è ben supportatadalle doppie voci, che la rafforzano nei passaggi più critici.

 

I brani in inglese mostrano invece la parte più aggressivadella band. “My best mystake” e “Truth will out” mi rimandano come sonorità ai“primi” KISS ME EMILY, band romagnola che ai molti non dirà nulla ma chepersonalmente ai tempi (parliamo ormai di 5/6 anni or sono) mi aveva colpitomolto per l’approccio “internazionale” del proprio sound.

In questi passaggi le chitarre salgono in cattedra,aggressive ed esplosive, quasi pesanti a tratti, come in “The highest flight”,che ha un non so che di Daylight Seventimes, altra band sottovalutata e troppopresto scomparsa.

 

In generale una buona prova che lascia molti margini dimiglioramento. Sapranno far parlare di se fin dai prossimi mesi.

Voto: 7/10

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Previous Article

Lavori in corso

Next Article

Collabora con Punkadeka.it

Potrebbe interessarti..
LEGGI TUTTO

WORTHLESS: 17100 Riot

I savonesi Worthless dopo qualche anno di militanza giungono finalmente all’esordio con questo “17100 Riot”. I nostri 3…
Total
0
Share

Cosa aspetti?

Rimani aggiornato con tutte le news di Punkadeka.it direttamente nella tua inbox!

Inserisci la tua email


Iscrivendoti accetti il trattamento dei dati (D.L.196/03)
NO SPAM!
Potrai disiscriverti in qualisasi momento.
X