Punkadeka.it CONTEST

I primi passi del punk in Cina

I primi passi del punk in Cina

Iniziamo un nuovo viaggio per scoprire e conoscere la scena punk cinese.
????? “Ho solo la musica” Underground Baby

protesta di Tiananmen dell’anno successivo. Questa scoppiò per denunciare la corruzione del governo e le pressione della censura sugli intellettuali, e che finì con una repressione dell’esercito, sotto il controllo del Partito Comunista Cinese, causando circa 3000 morti. L’inno che accompagnò la protesta fu “Nothing in my name” di Cui Jian, e l’immagine del ragazzo con le buste della spesa che ferma un carro armato è di questo periodo.

<Per vedere le prime band punk all’opera dobbiamo aspettare la fine degli anni ‘90 e l’apertura dello Scream Club, nell’aprile 1998, con le esibizioni di Catcher in the Rye, Underground Baby, Reflector, Brain Failure, 69 ed altri gruppi che, successivamente, andranno a formare il Wuliao Contingent (lett. “l’Esercito Annoiato”). Ben presto però lo Scream Club chiude e al suo posto viene fondata l’etichetta Scream Records.

I Catcher in the Rye, che prendono il nome da un romanzo di J.D. Salinger, sono Xiao Wei alla voce,  Su Yang alla batteria, Liu En alla chitarra e Da Le al basso. La loro musica è veloce, allegra e spensierata, caratterizzata dal timbro acuto del frontman, e sempre molto curata; i titoli dei loro pezzi si rifanno ad opere letterarie: Lu shang, “On the road”, per esempio, è un chiamo riferimento a Kerouac.

<

I loro brani sono sporchi, trasmettono energia e rabbia, proprio come i Sex Pistols agli esordi o i Dead Kennedys.

<Attualmente entrambi i gruppi si sono sciolti, anche se non c’è nessuna dichiarazione ufficiale, infatti è difficile reperire materiale su di loro, ma la loro esperienza  ha aperto la strada alle nuove band punk che, seguendo le loro orme, hanno cominciato ad uscire allo scoperto.

<????

<??<<– Wake up

<???<<– < tutto uguale

<–<?????

<???<<– On the road

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Rimani aggiornato con tutte le news direttamente nella tua inbox!

Iscriviti alla newsletter, inserisci la tua email:

Iscrivendoti accetti il trattamento dei dati (D.L.196/03) NO SPAM! Potrai disiscriverti in qualisasi momento.

Previous Article

Musica di periferia: concerto a Roma.

Next Article

UkSubs: cambio location per l'8 Febbraio

Potrebbe interessarti..
Total
0
Share

Cosa aspetti?

Rimani aggiornato con tutte le news di Punkadeka.it direttamente nella tua inbox!

Inserisci la tua email


Iscrivendoti accetti il trattamento dei dati (D.L.196/03)
NO SPAM!
Potrai disiscriverti in qualisasi momento.