PUNKADEKA FESTIVAL 25th Anniversary

Intervista ai LIBIDINE

Venerdì 17 maggio, è uscito il primo album della band romagnola Libidine, con l’occasione abbiamo fatto 4 chiacchiere con i ragazzi per scoprire qualcosa in più su di loro.

Iniziamo con il presentarvi i 4 ragazzi:

  • Jek (voce e basso, già bassista degli Spaventapassere da 10 anni) originario della remota località collinare di Santa Maria Riopetra, paese da cui prende origine la foto del tabacchi in copertina;
  • Nico (chitarra e cori) originario di Carpi, vive nella zona di Bellaria da così tanto che è ormai naturalizzato romagnolo;
  • Liuk (chitarra e cori) vive a Viserba ed è gia noto per le sue due altre band, Honey e Parigi;
  • Pondo (batteria) il più giovane della band, vive in provincia di Forlì e suona anche lui da anni in un’altra band indie pop: Carla la Luce.

Sorge spontaneo chiedersi a questo punto come abbiano fatto a conoscersi e decidere di suonare insieme, scopriamo quindi che Jek è l’elemento in comune a tutti i membri, in quanto singolarmente aveva conosciuto tutti i componenti in live fatti insieme o a concerti di altre band e che abbia poi unito tutti alla prima prova insieme. Il tutto nasce inizialmente come un progetto da studio, solista di Jek che tra il 2021 e 2022 fa uscire i primi 4 singoli. Ma spronato prima da Liuk, il quale aveva registrato le canzoni e poi in un secondo momento da Nico, che pare abbia spinto tantissimo per provare a suonare insieme quei brani. Così che Jek si decide a contattare anche Pondo come batterista e finalmente ad inizio 2023 nascono i “Libidine”.

Il nome è un omaggio ad una delle famose frasi dell’attore Jerry Calà: “idolo e mentore supremo della band, attore a cui è dedicata la canzone Trash” – ci dice Jek, ed inoltre aggiunge: “ Ci piaceva, suonava bene e aveva il giusto livello di ignoranza ruspante!!!”

Il primo singolo è stato appunto “Trash” uscito a fine 2021, quasi 3 anni prima dell’uscita dell’album “Romantico Lunatico Animale”. Era quindi doveroso per la band raggruppare tutti i singoli e le nuove canzoni in un unico album legate da un invisibile filo conduttore. Filo creato da Jek che, in qualità di membro fondatore, continua ad essere il compositore di musica e testi, i quali vengono poi proposti agli altri componenti che contribuiscono a lavoraci dando ognuno il suo tocco per farle rendere al massimo, partendo sempre dall’idea originale senza grandi stravolgimenti.

Passiamo ora al significato di questo titolo: “Romantico Lunatico Animale”, nome che riassume a pieno lo spirito della band e delle sue canzoni: “è assolutamente un album Romantico, è Lunatico perché ci sono canzoni nostalgiche, ma anche frivole o d’amore, quindi l’umore e il mood tra un pezzo e l’altro cambia spesso – Jek – “è Animale perché i nostri fan sono soprannominati gli “animali” e noi stessi siamo fieri di esserlo”.

L’ultimo singolo: “Via Fratelli Rosselli” è il pezzo più nostalgico dell’album, rappresenta il tempo che scorre inesorabile, il guardarsi indietro e vedere che non si è più ragazzini e guardare il passato con un sorriso e senza tristezza. Nello specifico, Via Fratelli Rosselli è la via in cui è cresciuto Jek, – “ ma ognuno di noi ha quella via in cui è cresciuto, in cui ha giocato, litigato, riso con gli amici d’infanzia”.

Scopriamo inoltre che 3 su 4 dei componenti sono del segno della bilancia, che mi dicono essere un segno romantico (lo verificheremo con un esperto in astrologia) quindi pare che il lato romantico sia una caratteristica  predominante della band, accentuata dal “Trash Melodico Sentimentale” di Jek che ci dice: “ nella scrittura delle canzoni bisogna lasciarsi andare completamente, anche se non è sempre facile mettere in musica cose così personali”.

A questo punto non ci resta che andare ad ascoltare questa band di matti romantici direttamente al loro Release Party del 31 Maggio al Wild Coffee a Cesena e per chi non potesse essere presente a questa festa che sulla carta promette già bene, i ragazzi hanno già un po’ di date in programma per l’estate:

  • 19 Giugno al Cocker Bar ( Santa Sofia FC)
  • 28 Giugno al Ristorante la Prada ( Grizzana Morandi BO )
  • 19 Luglio al Chiosco ( San Michele al Fiume PU )
  • 3 Agosto al Pub La Grotta ( Modena )

L’ultima domanda con cui saluto i ragazzi è ovviamente quella che riguarda il futuro e Jek ci risponde così: “Per quanto riguarda i nuovi brani , ne abbiamo già 2 nuovi e praticamente finiti , promettono molto bene ! Ma nei prossimi mesi sicuramente ci si concentrerà sui Live e sulla stesura di nuovi pezzi . Un altro album dobbiamo farlo sicuramente anche perché abbiamo già iniziato a scriverlo, come già detto , chissà magari a cavallo tra 2025 e 2026 si farà uscire il secondo album , ma dipende dall’ispirazione  nel trovare sempre idee originali per le nuove canzoni”.

Intervista a cura di Simona M.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Rimani aggiornato con tutte le news direttamente nella tua inbox!

Iscriviti alla newsletter, inserisci la tua email:

Iscrivendoti accetti il trattamento dei dati (D.L.196/03) NO SPAM! Potrai disiscriverti in qualisasi momento.

Previous Article

TENIA: fuori il video TEMPESTA!

Next Article

Rock'n'Beer Valledoria svelate le band del festival sardo

Spotify Playlist
Potrebbe interessarti..
LEGGI TUTTO

PEARS sotto Fat Wreck

La Fat Wreck Chords ha messo sotto contratto i Pears, hardcore punk band di New Orleans. Per celebrare…
Total
0
Share

Cosa aspetti?

Rimani aggiornato con tutte le news di Punkadeka.it direttamente nella tua inbox!

Inserisci la tua email


Iscrivendoti accetti il trattamento dei dati (D.L.196/03)
NO SPAM!
Potrai disiscriverti in qualisasi momento.