REBORN

LUMPEN: We Will Stand Together

Quando si parla di tradizione Skinhead sul dizionario trovate la parola Lumpen, i nostri cosentini hanno appena sfornato un disco che viene dal passato, ma pensa al futuro, al futuro della band sui grandi e piccoli palchi italiani e soprattutto europei, perché è chiaro che l’intento è quello, con un nome pesante da portare in giro, una band che dopo 20 anni di carriera ha trovato il coraggio di cambiare radicalmente e di rimettersi in gioco con un disco completamente in inglese, preceduto dall’EP “sometimes we bite”, e che ha dovuto sopportare anche l’uscita di Francesco.
We Will Stand Together è un disco Oi! nel senso più stretto del termine, tanto nelle musiche quanto nei testi, non ci sono vie di scampo, ed il cantato in inglese secondo me da una marcia in più portando piacevoli vibrazioni direttamente da Hersham, o forse dall’East End, ma i ragazzi riescono a mantenere quell’attitudine calda e verace che si sono tatuati addosso nella loro lunga e soddisfacente carriera, che li rende inconfondibili all’orecchio ed al cuore; i testi sono grattati via dalle strade come fa una fresa, vogliono arrivare nelle crape pelate e ci arrivano potenti ed inarrestabili, già dopo il primo ascolto vi troverete a canticchiare “till the end, till the end, till the end my friend”, la splendida “sometimes we bite” la conosciamo tutti ed è già un anthem, ma credetemi che pezzi come “spirit of 69”, la profondissima title track, “old skinhead crew” non saranno da meno coi loro cori coinvolgenti, senza dimenticarsi la cover conclusiva con nientemeno che Jenny Woo alla voce, tutto su ritmiche molto trascinanti come vuole il genere, ben arrangiate e suonate divinamente.
I Lumpen per quanto mi riguarda sono patrimonio della scena, questo disco secondo me è un ottimo disco che gli porterà tantissime soddisfazioni in Italia come in Europa, e magari chissà…
Prodotto da Lumpen e KOB Records, registrato da Angelo Sposato presso il Sud Studio di Carolei, mixato da Totonno al Duff Records Studio, fotografie di Andrea Rosito, grafiche di Nino – Motorcity Graphics.

tracklist:

01 – TILL THE END
02 – UNITED WE’LL WIN
03 – OLD SKINHEAD CREW
04 – SPIRIT OF 69
05 – TONIGHT
06 – STAY WITH US
07 – STREET HEROES
08 – ONE CHANCE
09 – SOMETIMES WE BITE
10 – WE WILL STAND TOGETHER
11 – QUE SERA, SERA (feat. Jenny Woo)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Rimani aggiornato con tutte le news direttamente nella tua inbox!

Iscriviti alla newsletter, inserisci la tua email:

Iscrivendoti accetti il trattamento dei dati (D.L.196/03) NO SPAM! Potrai disiscriverti in qualisasi momento.

Previous Article

La vera storia de "Il Compleanno Del Male" di Vercelli

Next Article

SKA-P al Carroponte!

Spotify Playlist
Potrebbe interessarti..
LEGGI TUTTO

PANCRATIO: The Tale

Cd d’esordio su Vacation House Records per questa interessante melodic-punk band bolognese, che ci propone un punk-rock-emo-hc-melodico divertente…
LEGGI TUTTO

KARTOONS: Undelivered

Doppia recensione KARTOONS : UNDELIVERED ( 2005-Mania R./ Now Sound)THE PREACHERS : VOODOO YOU LOVE? ( 2005 /…
I PROSSIMI CONCERTI
Dic 07
PunkAmbroeus 2022
CSA Baraonda - via Pacinotti
Dic 07
*** ARPIONI LIVE ***
Csoa Zapata - Via Sampierdarena 36
Dic 09
Punkreas + örök
Via Foce, 6900 Lugano Ticino, Svizzera
Dic 09
MESSA + ELEPHANTE + OTUS [email protected]
SOTTOSCALA9 Circolo Arci - Via Isonzo, 194
Dic 11
Hardcore Matinee
Prodotto Non Conforme - Via Vecchia Pesciatina, 150 Capannori LU
Total
30
Share

Cosa aspetti?

Rimani aggiornato con tutte le news di Punkadeka.it direttamente nella tua inbox!

Inserisci la tua email


Iscrivendoti accetti il trattamento dei dati (D.L.196/03)
NO SPAM!
Potrai disiscriverti in qualisasi momento.