MOOP: Squallido

I Moop sono un terzetto di punkrockers milanesi, a me sconosciuti fino all’altro giorno e grazie a KillerDogz entro in possesso di questo “SQUALLIDO”, una bella scarica sonora che non vi darà tregua dalla seconda alla nona traccia!
Dopo l’intro i Moop attaccano subito forte con un ritmo incessante, frizzante e assolutamente grezzo, che apprezzo da subito perchè mi ricorda molto gli anni ’90, periodo per me molto importante dove sono musicalmente cresciuto, testi incentrati appunto sullo squallore e sui vari tipi di disagio che ci offre la nostra “bella” società. Il disco si conclude con un pezzo strumentale, malinconico e molto bello, segnalo oltre a quest’ultima anche “pane raffermo”, pezzo davvero da paura, ma complessivamente un ottimo disco, una mezz’ora di punk-rock che si lascia ascoltare e che appena finisce lo rimetti in loop e lo riascolti almeno altre 12 volte.
Registrato presso il KillerDogz Music Factory, che anche in questo caso dimostra ottime orecchie.
I Moop sono:
Gabri – voce e chitarra
Del – batteria e cori
Pave – basso e voce

tracklist:

01) intro
02) la fine
03) squallido
04) fegato
05) la tua vita sociale
06) la noia in una stanza
07) pane raffermo
08) mondo di plastica
09) la ballata dei Moop
10) al di la di te

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Potrebbero interessarti anche ...