MU330: Ultra Panic

E’ difficile dire qualcosa che non sia già stato detto dei fedelissimi dell’Asian Man Record, gli skancheggianti MU330; band impegnata in un tour-non stop praticamente dal 1988 con oltre 1600 concerti (solo in america si sono fatti ben 40 stati dei 50 totali degli USA!). Questo è il settimo album della band di St.Louise, molto atteso dai fans della band dopo il ritiro dello storico lead-voca che lo sentiranno con orecchie più critiche infatti, in molti – io compreso – avranno pensato di non poter più ascoltare i vecchi Mu330 senza la voce di Jason Nelson ma, dopo l’ascolto, mi sono dovuto ricredere… Solita energia e vitalità con una marcia in più: Il nuovo cantante Dan Potast che sembra aver portato nuovi stimoli alla band.Gli ingredienti sono sempre gli stessi dei precedenti lavori, ma in Ultra Panic danno molto più spazio allo Ska classico, anche se, rimangono in alcuni brani dei cenni ska-core. I suoni sono ravvivati inoltre dall’aiuto di Chez Boyd organistadei Blue Meanies e di Paul Camp III al Sax. Le sedici tracce del disco scorrono più o meno tutte sulla stessa linea… chi ama il genere apprezzerà sicuramente “Ultra Panic”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Previous Article

Lavori in corso

Next Article

Collabora con Punkadeka.it

Potrebbe interessarti..
Total
0
Share

Cosa aspetti?

Rimani aggiornato con tutte le news di Punkadeka.it direttamente nella tua inbox!



Iscrivendoti accetti il trattamento dei dati (D.L.196/03)
NO SPAM!
Potrai disiscriverti in qualisasi momento.