NICOLO’ DEI PETER PUNK feat ELISA & ENRICO LOS FASTIDIOS

Nuovo singolo firmato Nicolò dei Peter Punk con la magnifica collaborazione di Elisa e Enrico dei Los Fastidios.
Una canzone che sottolinea il disagio italiano nei confronti del carovita e della mancanza di rispetto per tutti i musicisti che poi, si trovano costretti ad andare all’estero per avere il rispetto.

Tutti i singoli sono disponibili sui social e finalmente su spotify.
Il progetto di Nicolò dei Peter Punk si sta allargando… il progetto solista continuerà in compagnia della modella Nami Ayatsuki nei panni di una perfetta Harley Quinn Italiana dalla voce punk graffiante e come secondo scenario c’è anche la band con Luca Ciani al basso e Michael Melis alla Batteria.

Ci saranno questi due scenari proprio per poter suonare in qualsiasi situazione, dai locali più piccoli ai grandi palchi.
In arrivo già un altro brano con un colosso del punk!

 

45 comments
  1. Io capisco che i problemi dell’Italia siano sempre gli stessi, ma questo non giustifica il dover fare, per forza, sempre le stesse canzoni con gli stessi testi.
    Per fortuna, anche dal nome della pagina, si nota tutta la sua voglia di distaccarsi e non cavalcare l’onda dei “fasti” passati.
    Luca di Nessun gruppo

  2. Grande Nicolo’ a me il pezzo piace un sacco…e la prossima estate avrei proprio piacere di dividere il palco con la tua band. Restiamo in contatto!!!???

  3. Ma cosa si può pretendere da uno che deve mettere il nome della sua ex band x farsi cagare un pochino… Eh.
    Senza contare il trucco alla “cookie the clown” .
    Come è che si diceva? Rido x non piangere giusto?

  4. Ma con tutte le band fighe che girano e in 2 anni non han potuto suonare, date sempre visual a ste rottamate qua?!?!?! ???

  5. Comunque tanto per fare scontenti tutti ma proprio tutti volevo dire che il gatekeeping secondo me può essere pure una cosa costruttiva, ma bisognerebbe avere le budella di farlo in the face anziché sempre al riparo dietro una tastiera. Anche perché sennò poi qualcuno potrebbe venire a insinuare che è solo bullismo di gruppo con l’alibi di uno sfondo politico. Anche perché sulla retorica basic o le melodie facili si fa fatica a vedervi così pimpanti sui Bull Brigade per dire. Che poi se una roba non ti piace puoi anche semplicemente picchiare chi prova a fartela ascoltare e vedere di fare di meglio, che apparentemente non ci vuole molto. Ma la cosa che alla fine mi fa sempre volare è che nel 2022 ancora non abbiamo capito che niente ti fa decollare di più degli haters e alla fine è solo un gigantesco timone olandese.

  6. E non avete sentito quella che ho quasi terminato! Non vedo l’ora di farvela sentire amici miei!!! A proposito continuate a commentare e mettere like e faccine che è tutto così punk che mi fate una pubblicità sublime… Grazie amici haters, vi voglio bene e spero apprezziate ancora la mia musica . Stay tuned! Hahahahaha

  7. E non avete sentito quella che ho quasi terminato! Non vedo l’ora di farvela sentire amici miei!!! A proposito continuate a commentare e mettere like e faccine che è tutto così punk che mi fate una pubblicità sublime… Grazie amici haters, vi voglio bene e spero apprezziate ancora la mia musica . Stay tuned! Hahahahaha

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Rimani aggiornato con tutte le news direttamente nella tua inbox!

Iscriviti alla newsletter, inserisci la tua email:

Iscrivendoti accetti il trattamento dei dati (D.L.196/03) NO SPAM! Potrai disiscriverti in qualisasi momento.

Previous Article

BEACH RATS: è uscito il nuovo album "Rat Beat"

Next Article

SVETLANAS: novembre di fuoco!

Spotify Playlist
Potrebbe interessarti..
I PROSSIMI CONCERTI
Total
18
Share

Cosa aspetti?

Rimani aggiornato con tutte le news di Punkadeka.it direttamente nella tua inbox!

Inserisci la tua email


Iscrivendoti accetti il trattamento dei dati (D.L.196/03)
NO SPAM!
Potrai disiscriverti in qualisasi momento.