NOFX UNA VASCA PER CESSO E ALTRE STORIE…

Irriverenti, dissacratori, molesti, raccontano il meglio e il peggio delle esperienze che li hanno portati dal suonare con poco successo nei locali di tutta la California, al diventare una delle band hardcore punk  più controverse e influenti del mondo.
Un libro che conduce nei retroscena più divertenti e più autentici dei NOFX.

NOFX

UNA VASCA PER CESSO E ALTRE STORIE… 

Autore: NOFX CON JEFF ALULIS 

Dal 20 Luglio in libreria

“I NOFX e Fat Mike sono tra i pilastri di tutto il genere. Questo libro è indispensabile per chiunque abbia davvero a cuore il punk e il rock’n’roll” — Joan Jett

“Cazzo che bomba!” — Billie Joe Armstrong, Green Day

“Una lettura essenziale per tutti i punk, giovani e vecchi, e un racconto illuminante per chiunque si a acci oggi sulla scena” — John Cameron Mitchell

I NOFX sono un vero e originale fenomeno punk che è riuscito ad andare oltre l’underground, sfociando nel mainstream mantenendo intatta la sua carica dissacratoria. Questa biogra a è una storia al fulmicotone degna di un libro come The Dirt

Alcolisti, drogati, molesti e spudorati, i NOFX raccontano il meglio e il peggio delle esperienze che li hanno portati dal suonare con poco successo nei locali di tutta la California, spesso beccandosi piogge di bottiglie vuote sul palco, al diventare una delle band hardcore punk più controverse e in uenti del mondo.
Questo è un libro ricco di episodi esilaranti e rivelazioni inaspettate, nel quale i membri stessi del gruppo raccontano in prima persona la loro improbabile scalata al successo. E tra le pieghe di vizi, perversioni varie e vero e proprio delirio, ritroviamo anche avvincenti spaccati della violenta scena hardcore punk californiana degli anni ’80, amari ricordi della dipendenza da eroina, folli episodi sulla vita in tournée, curiose pratiche sessuali e molto, molto altro che saprà intrigare e soprattutto divertire chiunque, anche chi non è un fan della band.

I NOFX si sono formati nel 1983 e da allora hanno pubblicato più di una dozzina di album, venduto più di otto milioni di dischi, sono andati in tour in 42 diverse nazioni sparse su sei continenti, fondato una delle etichette indipendenti di maggior successo al mondo, e sono pure stati protagonisti di un reality show incentrato su di loro. Vivono in California.

Jeff  Alulis è uno scrittore, filmmaker e musicista che vive e lavora a Los Angeles.

18 comments
    1. Ciao,sulla fedeltà e resa della traduzione ci sentiamo di garantire al 100%, e potrai riscontrarlo tu stesso se deciderai di leggere il libro in italiano. Per quanto riguarda il titolo, a nostro modo di vedere una traduzione letterale (“la vasca dell’epatite”) non avrebbe avuto sufficiente impatto, oltre al fatto che proprio non ci piaceva. Se hai letto il libro, hai sicuramente presente l’episodio a cui si riferisce, e secondo noi questo titolo è piu d’impatto pur mantenendo correttamente tutti i riferimenti dell’originale. Poi è anche questione di gusti, ma è stata una scelta ponderata e di sicuro non una traduzione fatta a caso.

    1. Ciao, come scrivevo anche in un commento sopra, sulla fedeltà e resa della traduzione ci sentiamo di garantire al 100%, e chiunque potrà riscontrarlo se deciderà di leggere il libro in italiano. Per quanto riguarda il titolo, a nostro modo di vedere una traduzione letterale (“la vasca dell’epatite”) non avrebbe avuto sufficiente impatto, oltre al fatto che proprio non ci piaceva. Se hai letto il libro, hai sicuramente presente l’episodio a cui si riferisce, e secondo noi questo titolo è piu d’impatto pur mantenendo tutti i riferimenti dell’originale. Poi è anche questione di gusti, ma è stata una scelta ponderata e di sicuro non una traduzione fatta a caso o sbagliata, proprio per niente. Insisto: basta leggere il libro per capirlo. Ciao.

    2. Ciao, sulla fedeltà e resa della traduzione ci sentiamo di garantire al 100%, e chiunque potrà riscontrarlo se deciderà di leggere il libro in italiano. Per quanto riguarda il titolo, a nostro modo di vedere una traduzione letterale (“la vasca dell’epatite”) non avrebbe avuto sufficiente impatto, oltre al fatto che proprio non ci piaceva. Se hai letto il libro, hai sicuramente presente l’episodio a cui si riferisce, e secondo noi questo titolo è piu d’impatto pur mantenendo correttamente tutti i riferimenti dell’originale. Poi è anche questione di gusti, ma è stata una scelta ponderata e di sicuro non una traduzione fatta a caso o sbagliata, proprio per niente, e basta leggere il libro per capirlo.:) Ciao.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Potrebbero interessarti anche ...